Vbc
Commenta

Vbc in rampa di lancio, Perinelli:
"Le prossime saranno battaglie"

La schiacciatrice di Casalmaggiore ospite a Sotterete ha parlato del momento rosa, della sua condizione fisica e dei prossimi scontri diretti

Un attacco di Elena Perinelli

Elena Perinelli, schiacciatrice Vbc, colonna della nuova Trasporti Pesanti versione coach Pistola, ospite di Sottorete su Cremona1 si è concessa a tutto tondo alle domande su questo inizio di stagione rosa.

“Abbiamo vissuto un avvio di campionato particolare, il mondiale ha influito molto. Giocare otto partite in un mese ha destabilizzato alcune gerarchie in classifica – racconta la banda ex Chieri -. Sono molto contenta del risultato di sabato, l’unica cosa che contava. Ora, finalmente, abbiamo un po’ di tempo per lavorare”.

Quattro punti al PalaRadi ottenuti nelle sfide con Novara (ko al tie break) e Macerata (vittoria 3-1): “Passi avanti anche rispetto alla qualificazione per la Coppa Italia, visto che siamo già a metà girone d’andata. Il punticino con Novara lascia un po’ l’amaro in bocca perché eravamo avanti 2-1. Peccato soprattutto per il primo set, abbiamo sbagliato tanto e potevamo chiuderlo a nostro favore. La partita da vincere però era quella con Macerata e così è stato. Tre punti che lasciano sensazioni positive”.

Milano, Scandicci, Conegliano, Novara: cosa lasciano gli scontri con le big? “La sensazione che possiamo giocarcela con tutti. Ora con un po’ di tempo in più per allenarsi ci sarà modo di limare ulteriormente le distanze. Anche perché le altre, rispetto a noi, hanno pure le coppe europee”.

Perinelli ha risposto anche alle domande sulla sua condizione fisica: “Sto bene, vengo da un anno in cui ho giocato poco a causa di una riabilitazione lunga e pesante. Un po’ ne risento ancora soprattutto quando c’è poco tempo per recuperare. Il ginocchio sta rispondendo bene, solo ogni tanto avverto qualche fastidio ma ci può stare”.

Le prossime gare saranno una sorta di cartina tornasole delle potenzialità di Casalmaggiore: due trasferte, a Urbino contro Vallefoglia e a Firenze contro Il Bisonte. “Da adesso in poi tante battaglie per raccogliere punti importanti”.

Simone Arrighi

QUI PER RIVEDERE LA PUNTATA COMPLETA

© Riproduzione riservata
Commenti