Cremonese
Commenta

Ciofani: "Continuare così
Col Napoli serve gara perfetta"

Il capitano della Cremonese Daniel Ciofani è stato ospite della puntata di ieri sera, lunedì 3 ottobre, de “Il Grigio e il Rosso”. L’attaccante ha commentato il pareggio di Lecce. Un risultato carico di rimpianti per una Cremonese che avrebbe meritato la vittoria: “Ai punti probabilmente avremmo meritato di vincere, però con i “se” e con i “ma “non si va lontanto: ci prendiamo la prestazione e anche il punto. Avevo visto oò Lecce giocare nelle altre partite e aveva messo in difficoltà le altre squadre, mentre noi li abbiamo limitati benissimo e abbiamo creato loro più di qualche problema”.

“Dispiace – ha aggiunto – ma dobbiamo continuare così. Il campionato è lungo sappiamo quale è il nostro percorso: dovremo lottare fino all’ultimo secondo dell’ultima partita di campionato”. Sulle scelte di mister Alvini, Ciofani spiega: “Il mister ha accettato davanti una pressione con me e Pickel ad occuparci di tre giocatori: lui su Hjulmand e io a “ballare” tra i due centrali cercando di indirizzare il pressing. Questo ci ha permesso di avere la superiorità numerica dietro”.

Sempre sul tecnico grigiorosso, il capitano sottolinea: “Il mister ci chiede tanta aggressività e abnegazione in fase di non possesso: prepara molto bene le partite. Noi ci siamo messi a disposizione a inizio anno quando abbiamo fatto il 3-4-1-2, poi quando abbiamo cambiato e ora che siamo tornati alla difesa a 4, ma sempre con principi di aggressività, di contrasto perché non si può prescindere da questo”.

Domenica allo Zini arriva il Napoli lanciatissimo al comando della classifica. Una sfida difficilissima per i grigiorossi: “Napoli primo in classifica e che giocherà in Champions: io la Serie A la conosco e per battere le grandi squadre devi fare la partita perfetta e sperare che loro incappino in una giornata no. Devi avere anche un po’ di fortuna: magari è arrivato il momento di meritarcene un po’”.

QUI per rivedere la puntata completa

© Riproduzione riservata
Commenti