Cremonese
Commenta

Alvini: “Forse avremmo meritato
qualcosa in più, ma questo è il calcio”

Massimiliano Alvini, tecnico grigiorosso, ha rilasciato alcune dichiarazioni al termine di Lecce-Cremonese.

“Non sono contento del risultato – spiega Alvini -penso che la Cremonese abbia tracciato un percorso ed abbia sbagliato solo la partita con la Lazio. Io ero certo, conoscendo i miei calciatori, che qui avremmo fatto una partita significativa. Forse meritavamo qualcosa di più, ma il calcio è questo e va accettato”.

“C’è enorme rammarico per le occasioni fallite – prosegue il tecnico toscano – Abbiamo preso un rigore contro nel momento in cui eravamo in gestione. Abbiamo fatto una partita importante, al di là del sistema di gioco. Volevamo coprire palla davanti in maniera diversa, ma abbiamo ancora margini di miglioramento. La squadra si può formare ancor di più, ma ci siamo”.

Alvini ha poi parlato dell’approccio alla gara e degli esterni: “Noi vogliamo essere aggressivi, è logico che in alcune partite puoi fare fatica, ma oggi i calciatori sono stati bravi a fare arrivare palloni sporchi alle loro fonti di gioco. Per noi devono essere chiari i principi. Ho la fortuna di avere due esterni come Valeri e Quagliata, che possono avere futuro importante anche per il calcio italiano in generale, così come Gallo del Lecce”.

“Il Lecce è una buonissima squadra, è tosta e forte, mi piace – ha dichiarato l’allenatore della Cremonese – Venire qua al Via del Mare e fare questa partita è significativo per i miei calciatori. Dopo la partita con la Lazio potevi perdere e tornare a casa, invece questo deve dare efficacia ai calciatori. La sosta è stata utile per poter lavorare su alcune situazioni”.

“La fiducia ce l’ho in me stesso – conclude Alvini – Guardo avanti, al mio staff, ai calciatori, alla società. Siamo uniti, stiamo facendo un lavoro forte. Un allenatore deve accettare il rischio, quello che ti giudica è sempre il risultato. Dobbiamo avere il coraggio di giocare partite come quella di oggi. Andiamo avanti per questa strada. Il rammarico non mi fa dormire la notte, perché ti piacerebbe avere 2-3 punti in più”.

© Riproduzione riservata
Commenti