Altri Sport
Commenta

Cavalli torna in gara al Giro dell'Emilia
"Per il futuro abbiamo grandi obiettivi"

E’ tutto pronto per il ritorno alle gare di Marta Cavalli. Lo stop durava da fine luglio quando un incidente al Tour de France l’aveva esclusa dalla Grande Boucle, ma anche dal Mondiale australiano, dove sarebbe stata il capitano della nazionale italiana per stessa ammissione del ct Paolo Sangalli. Ora il ritorno alle gare il 1° ottobre con la maglia del suo team, la Fdj-Suez Futurscope e, se andrà tutto bene, disputerà anche le Tre Valli Varesine.

In un’intervista a TuttoBiciWeb, Cavalli ha spiegato: “Sto abbastanza bene. Moralmente sono piuttosto contenta di aver ricevuto il via libera per rientrare in gruppo, fisicamente non posso dire di aver ritrovato il colpo di pedale giusto perchè per i problemi conseguenti il forte colpo di frusta subito non sono riuscita ad allenarmi con continuità. Torno in gara senza pensare al risultato ma per sbloccarmi, per tornare a respirare l’atmosfera delle gare e ritrovare il feeling con le compagne. Sarà interessante vedere come reagirò a stare in gruppo”.

“Ci tengo – ha aggiunto – a ringraziare tutti coloro che mi sono stati vicini in questo periodo non semplice, dalla famiglia al Gruppo Sportivo Fiamme Oro, passando per la mia squadra di club e ogni persona che mi ha aiutato a rimettermi. Dopo queste due ultime gare dell’anno metteremo un punto e a capo. Con il team tireremo le somme del 2022 e getteremo le basi per la prossima stagione, a cui abbiamo pensato già negli scorsi mesi in cui non abbiamo voluto correre rischi, anticipando i tempi e compromettendo il prosieguo della mia carriera. Abbiamo grandi obiettivi in mente e aspettative alte”.

© Riproduzione riservata
Commenti