Altri Sport
Commenta

Canottaggio, bronzo mondiale
per Giacomo Gentili

Terzo posto e medaglia di bronzo per Giacomo Gentili ai mondiali di Racice in Repubblica Ceca. Il cremonese, capovoga del quattro di coppia con Luca Chiumento (Fiamme Gialle/SC Padova), Andrea Panizza (Fiamme Gialle/SC Moto Guzzi) e Nicolò Carucci (SC Gavirate),  sale sul terzo gradino del podio dopo una sfida agguerrita con Polonia, Gran Bretagna e Olanda, quattro avversari di livello per le tre posizioni che contano.

Partiti in testa, gli azzurri provano a giocarsi il tutto per tutto fin dalle prime palate, al passaggio della prima frazione sono primi con la Polonia a 43 centesimi di distacco e la Gran Bretagna a 92; l’Italia alza il ritmo per contenere la Polonia che al passaggio di metà gara è davanti all’Italia per 33 centesimi.

Poco dopo il quadruplo azzurro viene attaccato anche dalla Gran Bretagna e al passaggio dell’ultima frazione l’Italia transita terza alle spalle di Gran Bretagna e Polonia che continua la sua corsa vincente. Il finale è incandescente con l’Olanda che mette pressione all’Italia che a sua volta cerca di ricuperare sulla Gran Bretagna. La Polonia vince il titolo davanti ai britannici per 89 centesimi e all’Italia che porta a casa il bronzo con 2″06 di distacco dai polacchi.

Per Giacomo e compagni un po’ di rammarico dopo l’oro Europeo di Monaco, ma anche la consapevolezza che la strada verso Parigi è quella giusta: l’Italia conquista solo due medaglie nelle specialità olimpiche, l’argento nel doppio maschile Pesi Leggeri e il bronzo del quattro di coppia, oltre a 5 ori con i PL non olimpici.

In giornata si sono disputate anche le finali B di Valentina Rodini, quinta e dunque 11esima assoluta, e Alessandra Montesano nel quattro di coppia femminile terza e quindi 9^ assoluta.

Cristina Coppola

 

© Riproduzione riservata
Commenti