Altri Sport
Commenta

Canottaggio, i cremonesi
verso il mondiale di Racice

Sono partiti dall’aeroporto di Malpensa alla volta di Racice (Repubblica Ceca) gli azzurri del canottaggio, in vista del Mondiale in programma dal 18 al 25 settembre sulle acque del bacino della Labe Arena

Tra i 64 atleti (55 senior e PL e 9 pararowing) selezionati dal Direttore Tecnico, Francesco Cattaneo, anche tre cremonesi l’oro olimpico Valentina Rodini (Fiamme Gialle), Giacomo Gentili (Fiamme Gialle/SC Bissolati) oro ai recenti Campionati Europei di Monaco di Baviera, e Alessandra Montesano (Fiamme Gialle/SC Eridanea), oltre all’allenatore azzurro Luigi Arrigoni, tecnico del settore olimpico femminile.

In Repubblica Ceca, Giacomo Gentili (nella foto) proseguirà il suo cammino come capovoga del quattro di coppia campione d’Europa nella nuova formazione con Nicolò Carucci (SC Gavirate), Andrea Panizza (Fiamme Gialle/SC Moto Guzzi) e Luca Chiumento (Fiamme Gialle/SC Padova). Leggermente modificato il 4x di Alessandra Montesano nel femminile con Silvia Terrazzi (SC Pontedera) al posto di Chiara Ondoli, passata alla punta, e le conferme Valentina Iseppi (CC Aniene) e Clara Guerra (Fiamme Gialle/SC Pro Monopoli).

Valentina Rodini (Fiamme Gialle) e la compagna olimpica Federica Cesarini (Fiamme Oro/SC Gavirate) torneranno sul doppio PL con cui hanno conquistato l’oro ai Giochi di Tokyo.

Per tutti loro l’esordio è in programma con le batterie lunedì 19 settembre, eventuali recuperi il giorno successivo, mentre per le semifinali bisognerà attendere la mattina di giovedì 22 settembre.

Cristina Coppola

 

 

 

© Riproduzione riservata
Commenti