Altri Sport
Commenta

Canottaggio, 6 cremonesi
convocati all'Europeo di Under23

Un folto gruppo di atleti cremonesi a rappresentare l’Italia ai Campionati Europei Under 23 che si terranno in Belgio sul bacino di Hazewinkel il 3 e 4 settembre prossimi.

Tutte rappresentate le canottieri cittadine con 3 atleti per la Baldesio, Maria Sole Perugino, già campionessa del mondo 2022, Mario Guareschi e Paolo Gregori, che per la prima volta indosseranno il body azzurro, 2 per la Bissolati con Susanna Pedrola ed Elena Sali, anche lei oro ai mondiali di Verese, e infine Anna Scolaro del Flora, argento ai mondiali 2022.

La partenza è prevista per il primo di settembre; il giorno successivo i nostri Under23 prenderanno parte alla cerimonia di apertura in programma alle 18:30, mentre nella giornata di sabato e di domenica si terranno batterie, semifinali e finali.

Per quanto riguarda gli equipaggi, nel maschile Mario Guareschi (Baldesio) sarà capovoga del quattro pesi leggeri con Paolo Gregori (Baldesio), Alessandro Pozzi (SC Tritium) e con Nicolò Demiliani della canottieri Varese, fresco di titolo mondiale e record di specialità nelle gare di Varese con altri tre compagni di voga.

Stesso equipaggio tutto d’oro per Maria Sole Perugino sull’armo leggero con Greta Schwartz (Gavirate), Carolina Vanini (SC Lario) e Anita Gnassi (SC D’Aloja). La bissolatina Elena Sali sarà invece in singolo, mentre la compagna di squadra Susanna Pedrola, dopo il bronzo europeo sul quattro di coppia del 2021, proverà a dare il meglio di sé nel doppio Under 23 con Alice Gnatta (CC Lignano).

Infine 4 con per Anna Scolaro; l’atleta del Flora sfiderà per la barca lunga di Anna Rossi, Anita Rosa Boldrino (SC Caprera), Beatrice Crevani (CUS Pavia) e la timoniera Martina Barili (Gavirate).

 

© Riproduzione riservata
Commenti