Vbc
Commenta

Vbc, buona l'ultima: preseason
chiusa col 3-0 all'Esperia

Un attacco di Dimitrova (foto Bettinelli)

VBC TRASPORTI PESANTI CASALMAGGIORE – ESPERIA CREMONA: 3-0 (25-22 / 27-25 / 30-28)

VBC: Scola 4, Dimitrova (K) 7, Melandri 9, Lohuis 14, Perinelli 10, Braga 11, De Bortoli (L), Malual 12. Non entrate: Piva,Mangani, Sartori. All. Pistola-Tettamanti

Esperia: Pasquino 8, Kullerkann K. 10, Ferrarini 10, Kullerkann L. 6, Coppi 12, Rossini 5, Zampedri (L-K), Giacomello 1, Buffo 4. Non entrate: Balconati, Landucci, Piovesan. All. Magri-Zanoni.

Durata set: 23′, 26′, 29′. Tot.: 78′

CREMONA. La Vbc Trasporti Pesanti Casalmaggiore affronta l’Esperia Cremona, coinquilina del PalaRadi, nell’ultimo allenamento congiunto a pochi giorni dall’inizio del Campionato. Finalmente si rivedono in campo tutte le indisponibili ma soprattutto la centrale olandese Juliet Lohuis inizia a muovere i primi passi in quello che sarà il suo palazzetto in questa stagione presentandosi ai suoi tifosi con ben 14 punti, top scorer del match, di cui 3 muri. Ottima De Bortoli in rice con 78% di positiva e 61% di perfetta, 4 muri personali per Melandri.

Il primo set parte sulla linea dell’equilibrio fino al break che porta Casalmaggiore avanti sul 15-11. La Vbc mantiene il ritmo del gioco in mano e piazza bene muro e difesa. Sono le rosa a chiudere 25-22 la prima frazione. Nella seconda frazione coach Pistola si affida a Malual in opposto per capitan Dimitrova. Prima parte di set sempre sull’equilibrio ma l’Esperia sembra essere più pimpante, Perinelli e compagne però rispondono colpo su colpo e Malual fa 10 pari. Braga sigla due ace consecutivi e Perinelli chiude il break che rende la frazione fotocopia della prima, 15-11. L’Esperia è brava a non mollare e si porta in parità sul 17-17, portandosi anche in vantaggio sul 19-18. Lohuis sigla il suo primo ace in maglia Casalmaggiore e ribalta la situazione facendo 20-19. Si continua a lottare punto a punto andando ai vantaggi che Malual prima e Lohuis poi chiudono 27-25 a favore della Vbc. Il terzo set è aperto da un tocco di prima intenzione di Scola poi Malual inizia a piazzare i suoi colpi e porta Casalmaggiore sul 4-1. Le ospiti cercano di rimanere attaccate alle avversarie e due ace consecutivi di Ferrarini pareggiano i conti 7-7. Punto a Punto è l’espressione più adatta per questo test match, Lohuis conclude il break ma Cremona accorcia le distanze, Malual poi ristabilisce, 17-14. Esperia trova il pareggio ma Lohuis riporta avanti le sue, 20-19, Liis Kullerkann non ci sta e ripareggia i conti. Esperia prova a scappare ma il muro di Casalmaggiore è sempre ben posizionato, 23-23. Si va ancora ai vantaggi, Lohuis fa 25-25. E’ un errore delle gialloblu a chiudere 30-28.

© Riproduzione riservata
Commenti