Cremonese
Commenta

Batosta europea per la Lazio
Sarri si mette in discussione

Pesante ko in Europa League per la Lazio, che domenica contro la Cremonese cercherà di riscattarsi subito. I grigiorossi sanno che affronteranno un'avversaria motivata, ma vogliono a tutti i costi conquistare la prima vittoria in campionato.

Maurizio Sarri dopo il 5-1 subito in Europa League

Sarà una Lazio ferita e in cerca di un pronto riscatto quella che domenica farà visita alla Cremonese nel match di campionato in programma allo stadio Zini. I biancocelesti hanno infatti incassato una delle sconfitte più pesanti della loro storia europea. Ieri Immobile e compagni hanno perso 5-1 in Danimarca contro il Midtjylland nel match valido per la fase a gironi di Europa League. Un passivo che ha spinto il tecnico Sarri a rilasciare dichiarazioni pesanti a fine gara. “Sono io il problema? Sono pronto ad andare via”, questo in sintesi il concetto espresso dall’allenatore dei biancocelesti. Una frase detta forse per scuotere il gruppo, che di sicuro domenica farà di tutto per riscattarsi e archiviare immediatamente la delusione per il pesante 5-1 incassato in Europa League. La Cremonese è avvisata. I grigiorossi stanno lavorando sodo per prepararsi alla prossima sfida di campionato. Si giocherà con lo stadio Zini quasi pieno se si considera come stanno andando le prevendite dei biglietti. Anche il tecnico Alvini ha rivolto un appello ai tifosi grigiorossi.

“Domenica abbiamo bisogno dello Zini pieno, di tutti, perché arriva un’altra grandissima squadra, fortissima in questo momento – ha detto l’allenatore della Cremonese -. Abbiamo bisogno di portare a casa un altro risultato positivo e ce la possiamo fare solo se stiamo tutti insieme, quindi bisogna venire a vedere la Cremo con la sciarpa grigiorossa”.

“C’è bisogno della spinta di tutti” ha detto Alvini. I grigiorossi nelle ultime due uscite, contro il Sassuolo e in casa dell’Atalanta, hanno fatto vedere progressi che fanno ben sperare. L’obiettivo in casa Cremo è quello di conquistare la prima vittoria di questo campionato.

Mauro Maffezzoni

© Riproduzione riservata
Commenti