Altri Sport
Commenta

Europei, Dester ancora secondo
nella classifica del Decathlon

Ancora tanto Dario Dester nella seconda giornata del Decathlon agli Europei di Monaco.

L’atleta di Casalbuttano si supera nel disco, aggiungendo quasi un metro e mezzo al suo personale e consolida il secondo posto. Ci voleva uno scatto d’orgoglio, il segno che arrivano i progressi anche là dove si sono sempre vissute difficoltà.

Il 43.04 dell’ultima prova all’Olympiastadion è superiore di un metro e trentanove al 41,65 del precedente limite, e, soprattutto, consolida il secondo posto del cremonese nella gara europea. Un piazzamento fantastico che lo mantiene al secondo posto, posizione che mantiene anche nella prova del salto con l’asta, una delle discipline più insidiose di questa lunga corsa a tappe.

Due volta al di là dell’asticella al terzo tentativo, sia a 4,80 sia a 4,90, avvicinando il primato personale di 4,95 e soprattutto, respingendo gli inseguitori che già pregustavano il sorpasso. Dario Dester è rimasto saldamente secondo in attesa delle ultime due prove, giavellotto (l’insidia più grande) e i 1500 metri.

La classifica però si è notevolmente accorciata: tra il nostro, inchiodato alla seconda piazza, e il sesto posto del norvegese Skotheim, ci sono meno di cento punti. Uibo (5,30 nell’asta) adesso è terzo, e segue Dester a 64 punti di ritardo; ma a sognare la rimonta sono almeno in quattro e dunque serve l’impresa. 

 

© Riproduzione riservata
Commenti