Vanoli
Commenta

LIVE: al PalaRadi finale
Vanoli - Brindisi 73-80

Vanoli Cremona – Happy Casa Brindisi 73-80

 

IV QUARTO 73-80

Cresce la difesa di Cremona e Brindisi è costretta a lasciare qualche punto sul campo, Miller a corrente alternata per tutta la partita, si sveglia nel finale, una stoppata e due liberi a segno e per Cremona è il -4 della speranza. E’ una tripla di Harris a segnare il -1 con poco meno di 4′ da giocare. Il pareggio arriva a 96″ dalla fine ed è ancora firmato da Miller, ma risponde Adrian con una bomba per il nuovo vantaggio di Brindisi (70-72). Meno di un minuto da giocare con Cremona in campo con Harris, Sanogo, Cournooh, Miller e Tinkle. Cournooh sigla il nuovo pareggio, ma Adrian da oltre l’arco riporta avanti Brindisi 72-75, con 30″ da giocare. L’errore da oltre l’arco di Miller condanna Cremona che tra alti e bassi era riuscita a tenersi in partita fino alla fine. Il finale è caldissimo con Nick Perkins che perde la calma e reagisce contro il pubblico di casa. Il risultato resta congelato in attesa che gli arbitri vadano a rivedere l’episodio. David Cournooh viene punito con un antisportivo, mentre Nick Perkins viene espulso. Fuori anche Spagnolo e Agbamu, rei di essere entrati in campo durante il parapiglia. Finisce 73-80, con la Vanoli che seppur sconfitta riceve gli applausi del suo pubblico.

 

III QUARTO 56-68

Si riparte con una tripla di Harris, ma la partita resta in salita. E’ Cournooh che con un gioco da tre punti e un paio di giocate intelligenti dà speranza alla Vanoli, Harris ci mette precisione balistica e Cremona, trascinata dal suo pubblico, mette a segno un parziale di 9-2 e si porta a -7 (47-54). Il -6 porta la firma di McNeace, ma risponde Nick Perkins con una bomba sullo scadere dei 24″. I cecchini dell’Happy Casa non concedono sconti e il quarto si chiude, nonostante due fiammate di Spagnolo, con Brindisi in vantaggio per 68-56.

 

II QUARTO 30-44

A inizio quarto McNeace rientra negli spogliatoi, rientra dopo qualche minuto, a quanto pare nulla di grave visto che il giocatore fa il suo rientro sul parquet. Intanto sul campo, i biancoblù faticano a superare l’attenta difesa brindisina e continuano a subire la vivacità degli avversari in attacco. Il momento è particolarmente complicato e non è facile per Cremona trovare spazi, è una combinazione Cournooh Tinkle a ripotare la Vanoli sotto la doppia cifra. La musica non cambia e anche nel finale è Brindisi a dominare. Squadre negli spogliatoi con gli ospiti avanti 44-30.

 

I QUARTO 19-28

All’insegna dell’equilibrio l’avvio della gara tra Vanoli ed Happy Casa; poi la squadra di Vitucci che prova a forzare il ritmo e Cremona va in leggera sofferenza. sul -9 Galbiati è costretto a chiamare time out. E’ Malcom Miller a suonare la carica con una tripla, ma Brindisi continua a macinare palloni senza lasciare scampo a una Vanoli poco incisiva. E’ proprio Miller a infilare una tripla sulla sirena che però non smuove il risultato e il quarto si chiude 19-28.

 

QUINTETTI:

Vanoli Cremona: Harris, McNeace, Pecchia, Spagnolo, Tinkle

Happy Casa Brindisi: Adrian, J. Perkins, Visconti, Redivo, N. Perkins

 

I giocatori Vanoli fanno il loro ingresso sul parquet del PalaRadi indossando le magliette della campagna #InsiemepergliSDG. Anche la società gialloblù si unisce all’iniziativa che promuove sviluppo sostenibile per un mondo più equo, giusto e verde, e il rispetto degli altri a 360 gradi. Dal 3 al 6 novembre Cremona sarà palcoscenico di diverse attività ed eventi realizzati con partner locali a sostegno degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile delle Nazioni Unite (gli SDG) e sul lavoro della Cooperazione Italiana allo Sviluppo e dei suoi partner per il mondo post-Covid 19.

 

© Riproduzione riservata
Commenti