Cremonese
Commenta

Cremonese, visite mediche
superate per Ciofani
Manca solo la firma

Si sono svolte nel pomeriggio di oggi, mercoledì 7 agosto, le visite mediche per Daniel Ciofani. La punta del Frosinone si è sottoposto agli esami di rito a Villa Stuart a Roma sotto la supervisione del responsabile sanitario della Cremonese, il dott. Diego Giuliani. Superate le visite, Ciofani è quindi partito alla volta di Cremona e, sbrigate le ultime pratiche burocratiche, potrà firmare il contratto che farà dell’attaccante di Avezzano (L’Aquila) il nuovo bomber grigiorosso. Il classe 1985 arriva dal Frosinone, di cui è stato capitano nelle ultime stagioni, è la punta che tifosi e società stavano aspettando. Cresciuto nel Pescara, Ciofani può vantare 348 partite tra i professionisti condite da 118 gol. Nell’ultimo campionato di Serie B (2017/18) è andato a segno 13 volte, mentre il record di marcature in cadetteria è stato di 16 (2016/17). Un centravanti da doppia cifra e con un fisico da prima punta di stazza in virtù dei suoi 191 centimetri di altezza. Ciofani sarà quindi l’attaccante attorno a cui ruoteranno le trame offensive della squadra di mister Rastelli, con Piccolo e Palombi che, pure con caratteristiche diverse, potranno creare con l’ex Frosinone una coppia avanzata di categoria. Insomma, al Centro Arvedi è tutto pronto per accogliere Ciofani, anche se prima bisognerà siglare formalmente il contratto.

© Riproduzione riservata
Commenti