Basket
Commenta

Gilbertina, in panchina
c'è il ritorno di Lottici
Pala: 'E' il nostro top player'

“E’ con estremo piacere e orgoglio che la USD Gilbertina Basket Soresina comunica di aver firmato un accordo per la stagione 2019-20 con coach Simone Lottici”. Inizia così il comunicato della Gilbertina con cui i gialloverdi annunciano il nuovo allenatore dopo la separazione con Paolo Castellani. Lottici,  59 anni, ex giocatore (Playmaker con un gran tiro dalla distanza) di serie A con Cremona, Napoli, Pavia e Livorno, intraprende la carriera di Allenatore con ottimi profitti girando tra Piadena, Viadana, Novellara e Fidenza, prima di approdare a Soresina sotto la guida del Presidente Secondo Triboldi. “Sei lunghissimi anni – ricordano dalla Gilbe – in cui il feeling tra Simone Lottici e Soresina si solidifica e in cui il Gruppo Triboldi Basket trova per la prima volta nella sua storia la serie B con un seguito di pubblico impressionante.
Le strade di Lottici e Soresina si dividono nel 2004, dopo aver sfiorato più volte la serie A”.
 Finita l’avventura soresinese arrivano Vigevano, Fidenza, Treviglio e Casalpusterlengo, poi Lottici trova stabilità a Fiorenzuola, squadra che ha guidato fino allo scorso maggio.
 15 anni dopo quindi, Lottici ritrova Soresina e ritrova la Serie B. Altra società, altro Presidente, ma stessa passione e voglia di stupire ancora il mondo della palla a spicchi.
 Un raggiante presidente Davide Pala dichiara: “Simone Lottici sarà il nostro Top Player per la prossima stagione. Il tassello più importante per il presente e il futuro è il coach e noi abbiamo pescato il jolly, trovando il miglior allenatore possibile per chi come noi ha bisogno di fare per la prima volta i conti con una categoria Nazionale”.

© Riproduzione riservata
Commenti