Cremonese
Commenta

Cremonese, Alvini continua
a lavorare in vista del Monza

(foto Sessa)

Mister Alvini continua ad essere l’allenatore della Cremonese. La società non ha rilasciato dichiarazioni, ma se ci sono state valutazioni dopo la disastrosa partita di Verona che ha confinato i grigiorossi all’ultimo posto in classifica, queste non hanno portato a decisioni diverse in merito alla posizione di mister Alvini. Questa mattina, mercoledì 11 gennaio, alle 11 era regolarmente al centro Arvedi a dirigere l’allenamento in vista del match di sabato allo Zini contro il Monza, partita che arrivati a questo punto però sarà cruciale per il futuro di mister Alvini.

Perché se è vero che al momento il tecnico di Fucecchio resta al suo posto, è chiaro che la situazione potrebbe nei prossimi giorni prendere un’altra direzione, a maggior ragione in caso di sconfitta con il Monza, che costringerebbe la società a fare valutazioni sull’intenzione o meno di mantenere la categoria vista la difficile posizione in classica della Cremonese.

La missione non è impossibile ma sicuramente complicata: i grigiorossi sono a quota 7 punti, con zero vittorie in 17 giornate di campionato, la salvezza dista 8 punti, più di quanto racimolato fin ora. Il calendario oltretutto non aiuta una situazione già complicata: in caso di cambio di guida tecnica dopo la sfida con gli uomini di Palladino, l’eventuale sostituto si troverebbe a dover preparare in tempi record la sfida di coppa Italia contro il Napoli in programma martedì 17 gennaio alle 21.00 al Diego Armando Maradona prima della trasferta a Bologna di lunedì 23 gennaio. In caso di esonero il nome al momento più gettonato sembra essere quello di Davide Ballardini.

© Riproduzione riservata
Commenti