Vanoli
Commenta

LIVE: dal Palapentassuglia
Brindisi batte Vanoli 87-65

Happy Casa Brindisi – Vanoli Cremona 87-65

 

IV QUARTO

Cremona comunque ci crede e resta viva, è Spagnolo l’arma in più in una partita durissima. Il giovane talento azzurro  è l’osservato speciale della difesa brindisina. Ma quando sale in cattedra Lucio Redivo, Cremona si ritrova in un lampo a -22 (78-56). Ogni tentativo di Cremona di raddrizzare la gara viene sventato dagli avversari sempre on fire. Il Palapentassuglia festeggia il ritorno alla vittoria di Brindisi, dopo una prestazione convincente contro una Vanoli ancora una volta in grande difficoltà.

 

III QUARTO 63-49

Si riparte con una Cremona più battagliera, ma ancora lontana da percentuali accettabili. Poi Tinkle e Cournooh a suon di triple si riportano in partita e sul -12 Vitucci richiama tutti in panchina. E’ Spagnolo gelido dalla lunetta a tenere la Vanoli in partita, ma i cecchini di Brindisi non sbagliano un colpo e a suon di triple (9/21), riportano l’Happy Casa a distanza di sicurezza. Il migliore tra i biancoblù è Matteo Spagnolo con 14 punti, per Brindisi ci sono i 20 punti di Harrison e i 18 di Perkins.

 

II QUARTO 45-27

Non cambia la musica nel secondo periodo, Brindisi continua a costruire, Cremona non è in campo. Spagnolo e Cournooh ricuciono parzialmente lo strappo con un mini parziale di 6-2, ma il vantaggio di Brindisi è ancora importante e ci sarà da lottare per provare a raddrizzare la gara (41-19). Rallenta Brindisi, ma Cremona non ne approfitta e spreca malamente almeno tre azioni offensive con altrettante palle perse. Giallo nel finale per una bomba di Matteo Spagnolo in chiusura di tempo che potrebbe riportare Cremona a -18 sul 45-27, gli arbitri rivedono l’azione per un controllo sul cronometro e confermano la validità della tripla.

 

I QUARTO 31-11

Partenza subito in salita per Cremona che si trova sotto di 10 punti già in avvio (12-2) quando Galbiati è costretto a chiamare il primo time out. La Vanoli soffre ancora una volta la difesa a zona di Brindisi e fatica a trovare la via del canestro (17-6). E’ crisi profonda per Cremona che chiude il primo periodo a -20 (31-11) con percentuali bassissime 4/11 da 2 e 1/8 da 3. Per Brindisi ci sono i 13 punti di un fin qui ottimo Harrison.

 

QUINTETTI

Happy Casa Brindisi: Harrison, Gaspardo, Clark, Udom, Perkins

Vanoli Cremona: McNeace, Pecchia, Spagnolo, Tinkle, Juskevicius

 

 

 

 

© Riproduzione riservata
Commenti