Vanoli
Commenta

Vanoli e Sassari: due roster
agli antipodi in cerca
del riscatto sul campo

(foto Sessa)

Il match tra Dinamo Sassari e Vanoli Cremona, in programma per oggi, sabato 27 marzo, alle 20.00, sarà lo scontro tra due squadre opposte per composizione e stile di gioco. Sassari è un roster dotato di forte verticalità e ‘big men’ old school: a Miro Bilan, già protagonista nella gara di andata, si è infatti aggiunto l’ex Cremona e Fortitudo, Ethan Happ.

Le ribattezzate ‘Twin Towers’ a servizio di coach Pozzecco, sono due centri molto abili in post basso e, di fatto complementari. Se Bilan ha una tecnica temprata ormai da anni di professionismo, Happ per certi versi è ancora acerbo: una macchina da punti in post basso con licenza da passatore aggiunto, con qualche problema di tenuta mentale e difensivo.

Il lungo statunitense tende a peccare di protagonismo e non è un solido difensore. Nonostante questo, poche squadre possono contare su una coppia simile, un duo dinamico improntato sulla ricerca della chimica perfetta per fare jackpot.

Per Cremona, spesso penalizzata dai centri bravi a ‘danzare’ in post basso, saranno un grosso problema. Una alternativa potrebbe essere sfidare gli esterni, ma attenzione a Marco Spissu, gioiellino della nazionale e pupillo del Poz.

Sassari è sicuramente una corazzata: miglior attacco del campionato, seconda per assist e tra migliori per percentuali al tiro. Il Covid pero non fa sconti, ma genera problemi ed incognite. Proprio da questi punti interrogativi la Vanoli Cremona potrà avere a disposizione un’occasione ghiotta di sbancare in terra sarda

Lorenzo Scaratti

© Riproduzione riservata
Commenti