Commenta

Vanoli, tutto entro il weekend
Al lavoro sia sul fronte
economico che sportivo

Entro sabato i tifosi della Vanoli Cremona sapranno se la società sarà al via nel campionato di Serie A per la dodicesima volta. Oggi, martedì 7 luglio, infatti, ci sarà un incontro tra le componenti interessate: Aldo Vanoli ed il suo staff da una parte ed il Consorzio Cremona Basket dall’altra per fare il punto della situazione, sia per quanto riguarda la forza economica a disposizione, che per l’eventualità di allestire il roster in tempi brevissimi. In pratica, quanto è stato raccolto in finanze da mettere sul piatto. Si valuterà attentamente il capitale e poi nel fine settimana si prenderà la decisione definitiva.

La Vanoli a tutt’oggi è regolarmente iscritta alla A dopo aver presentato tutta la documentazione nei termini previsti, tra liberatorie e fidejussione. Bisogna partire almeno da un milione e seicentomila euro, per poi durante la stagione apportare qualche integrazione. Sicuramente sarà un programma parecchio ridimensionato rispetto agli anni scorsi . I principali componenti del Consorzio Cremona Basket (in primis Paolo Corradi della ‘Corradi e Ghisolfi’ di Corte de’ Frati) che sono impegnati intensamente sul fronte sponsor, anche se non trapela nulla anche perché i tempi sono sempre più stretti e le risposte da ditte e grandi sodalizi non sono ancora giunte.

Intanto, Flavio Portaluppi, che diventerebbe il nuovo general manager, pur agendo in pectore ha già stilato un piano di azione ed intrapreso svariati contatti con allenatori e giocatori, anche americani, ma attende di firmare prima il suo contratto con la società biancoblù. La situazione è incerta ma, pare, ci sia qualche piccola speranza. La Cremona cestistica vuole rimanere aggrappata sino all’ultimo alla Serie A che l’ha vista nell’elite del basket italiano per 11 anni . Venerdì è il termine per le intimazioni della Lega alle società carenti ed il 31 quello della presentazione dei documenti mancanti.

Marco Ravara

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti

Direttore
Mario Silla (direttore@cremonaoggi.it)

Redazione

Via Bastida 16 – 26100 Cremona / Telefono 0372 805 666 / Fax 0372 080169 | redazione@cremonaoggi.it

Pubblicità
pubbli@cremonaoggi.it | 0372 080167/080168

Cremonaoggi Ed. UNOMEDIA srl, via Rosario 19, Cremona Direttore Responsabile Mario Silla.
Iscritto nel pubblico registro presso il Tribunale di Cremona al numero 461 dal 29 aprile 2011

 

Created by Dueper Design | Hosting by Emberware