Commenta

La Vanoli è formalmente
iscritta alla Serie A, ma il
futuro rimane incerto

(foto Sessa)

A scanso di equivoci, la Vanoli a tutt’oggi è regolarmente iscritta alla A dopo aver regolarmente presentato tutta la documentazione per l’iscrizione nei termini previsti, tra liberatorie e fidejussione. La cosa che tiene in ansia i tifosi e gli appassionati è la parte economico-finanziaria. Si resta infatti in attesa di conoscere le decisioni del patron Aldo Vanoli. In tutto ci vorrebbe, per iniziare, una cifra stimata intorno al milione e seicentomila euro. Si cercano le coperture per un programma comunque ridimensionato, il tutto in una decina di giorni al massimo. Tra coloro che sono impegnati intensamente sul fronte sponsor ci sarebbe anche il General Manager in pectore Flavio Portaluppi, oltre alle attive altre iniziative – dal crowdfunding dei tifosi che viaggia poco sotto i 20mila euro all’idea del consorzio ‘Cremona Basket’ stile Varese, Pesaro e Trento guidato da Paolo Corradi della ‘Corradi & Ghisolfi’. Situazione complicata, come ovvio, ma qualche piccola speranza pare che ci sia. Cremona non vuole lasciare nulla di intentato per mantenere vivo un sodalizio che dal punto di vista sportivo le ha dato tanto in 11 anni. Il 10 luglio è il termine per le intimazioni della Lega alle società carenti ed il 31 quello della presentazione dei documenti mancanti.

Marco Ravara

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti

Direttore
Mario Silla (direttore@cremonaoggi.it)

Redazione

Via Bastida 16 – 26100 Cremona / Telefono 0372 805 666 / Fax 0372 080169 | redazione@cremonaoggi.it

Pubblicità
pubbli@cremonaoggi.it | 0372 080167/080168

Cremonaoggi Ed. UNOMEDIA srl, via Rosario 19, Cremona Direttore Responsabile Mario Silla.
Iscritto nel pubblico registro presso il Tribunale di Cremona al numero 461 dal 29 aprile 2011

 

Created by Dueper Design | Hosting by Emberware