Commenta

Dilettanti, -90': in Prima
Categoria 5 cremonesi
si giocano la stagione

Il gol di Mansouri che ha deciso la partita contro la Bagnolese del 3 marzo scorso

In Prima categoria gli ultimi 90’ sono decisivi per ben cinque squadre cremonesi. Nel girone H, con il Pesico Dosimo già retrocesso e impegnato con la Dellese, e il TorrazzoMalagnino che in casa del Porto 2005 cerca soltanto di tenere il quartultimo posto per tenersi il doppio pareggio a favore nei playout (difficile che la Futura, impegnata in casa del Borgosatollo che cerca il primo posto matematico, possa recuperare i 2 punti che le mancano dai cremonesi), il Psg quarto è costretto a vincere in casa col Curtatone terzo per giocare i playoff. Con Castenedolese, Pralboino e Bagnolese tutte impegnate in sfide sulla carta da 3 punti, il triplice sorpasso è una prospettiva rischiosa ma possibile e che escluderebbe i blugranata dai playoff, anche in caso di pareggio col Curtatone. Sarebbe un vero smacco, dato che fino a un mese fa i casalaschi erano addirittura primi.

Nel girone I, invece, sono legate a doppio filo i destini di Castelleone e Chieve. Il Castelleone deve battere il San Biagio già salvo e sperare che il Santo Stefano non vinca proprio col Chieve. In questo modo la seconda della classe avrebbe vinto i playoff di girone, accedendo al terzo turno, senza giocarli, altrimenti sarebbe finale tra cremonesi e lodigiani. A proposito del Chieve, è praticamente obbligato a vincere proprio in casa Santo Stefano. La prospettiva dei cremaschi è quella dei playout, ma per centrarli occorre non scendere oltre i 6 punti da una tra Spinese e Sported, appaiate a +5. Se Spinese e Sported vincono rispettivamente in casa di un Casalpusterlengo già salvo e una FissiragaRiozzese già ultima e retrocessa, ecco che il Chieve può solo vincere, altrimenti sarebbe retrocesso senza playout, facendo compagnia a Calcio Crema e appunto FissiragaRiozzese. Se una tra Spinese e Sported pareggia, invece, il Chieve anche perdendo sarebbe ai playout contro la peggior classificata tra le due. Se la situazione restasse quella odierna, il playout sarebbe Sported-Chieve, con la Spinese salva per classifica avulsa rispetto ai cremonesi del Maristella.

G.G.

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti

Direttore
Mario Silla (direttore@cremonaoggi.it)

Redazione

Via Bastida 16 – 26100 Cremona / Telefono 0372 805 666 / Fax 0372 080169 | redazione@cremonaoggi.it

Pubblicità
pubbli@cremonaoggi.it | 0372 080167/080168

Cremonaoggi Ed. UNOMEDIA srl, via Rosario 19, Cremona Direttore Responsabile Mario Silla.
Iscritto nel pubblico registro presso il Tribunale di Cremona al numero 461 dal 29 aprile 2011

 

Created by Dueper Design | Hosting by Emberware