Altri Sport
Commenta

Dicembre di feste per
il canottaggio Baldesio

Sono giorni di festa per il canottaggio Baldesio. Dopo un anno di emozioni, medaglie e successi, i nostri atleti di punta hanno ricevuto importanti riconoscimenti per i risultati ottenuti. Salutiamo un 2022 ricco di soddisfazioni, pronti ad affrontare un anno ancora più esaltante con il Canottaggio Baldesio sempre più protagonista. Buon 2023 ai nostri atleti, alle loro famiglie e ai nostri allenatori.

L’applauso più grande in occasione della Festa dell’Atleta della canottieri Baldesio quando Maria Sole Perugino, campionessa del mondo Under23, Mario Guareschi e Paolo Gregori, campioni europei Under23, hanno ricevuto il riconoscimento della società. Accanto a loro si sono stretti gli allenatori, con Lorenza Romagnoli premiata come tecnico federale e Angelo Gamba come allenatore della campionessa del mondo, il consigliere Giancarlo Romagnoli e tutta la squadra del remo baldesino.

Perugino, Guareschi e Gregori hanno avuto l’onore di ricevere l’Oscar dello sport cremonese, istituito dall’Associazione Nazionale Atleti Olimpionici Azzurri d’Italia, presieduta da Maurizio Mondoni. Nell’élite dello sport cremonese anche i nostri tre canottieri per i successi internazionali ottenuti nei mondiali di Varese con Maria Sole e agli europei in Belgio con Mario e Paolo.

Mario Guareschi e Paolo Gregori sono stati protagonisti anche della serata di Natale del Panathlon Club Cremona, presieduto da Roberto Rigoli. L’equipaggio campione d’Europa ha ricevuto la Coppa Alquati, prestigioso trofeo assegnato ad atleti che si siano distinti sia in ambito sportivo che negli studi.

Il dicembre del settore canottaggio si è poi concluso con la serata degli auguri in club house e la consegna delle nuove maglie Baldesio.

© Riproduzione riservata
Commenti