Personaggi
Commenta

Codogno, comune europeo dello
sport, Andrea Devicenzi protagonista

Si e’ aperta davvero con un grande evento l’avventura di Codogno 2023, Comune Europeo dello sport.

Sabato 5 novembre la giornata d’esordio ha avuto come protagonista l’atleta paralimpico Andrea Devicenzi, che ha raccontato, attraverso una mostra fotografica, un docu-film ed un libro, la sua avventura in Islanda da poco conclusa. In bicicletta ha completato l’intero perimetro dell’isola, con partenza ed arrivo dalla capitale, circa 2200 km con 15mila metri di dislivello. Ascoltare le sue parole è stato emozionante. Con la sua enorme energia è riuscito a coinvolgere tutti coloro che hanno partecipato: studenti, insegnanti, delegazioni sportive e i tanti cittadini accorsi. A fare da scenario a questo primo grande appuntamento di Codogno 2023, Comune Europeo dello sport è la splendida sala Santelli in municipio.

Enorme la soddisfazione del sindaco Francesco Passerini e della sua Amministrazione che, assieme al Comitato tecnico – Codogno 2023, Comune Europeo dello sport – ha organizzato l’evento. “Avere qui con noi Andrea – ha sottolineato il primo cittadino – è stato emozionante. Oltre ad essere un grande atleta è una persona fantastica che sa trasmettere messaggi positivi. Siamo contenti di averlo conosciuto e di avere legato la sua prima alla nostra città, immaginando l’anno 2023 ricco di iniziative di questo profilo e con l’augurio che Andrea possa tornare al più presto”.

© Riproduzione riservata
Commenti