Vbc
Commenta

Vbc, vittoria nell'allenamento
contro Vicenza Volley

BC TRASPORTI PESANTI CASALMAGGIORE – ANTHEA VICENZA VOLLEY: 2-1 (19-25 / 25-17 / 25-17)

Vbc: Scola 2, Malual 14, Melandri 10, Armilotta 2, Piva 13, Braga 10, De Bortoli (L), Favari 1, Panazza. Non entrate: Perinelli, Dimitrova (K), Mangani. All. Pistola-Tettamanti

Vicenza: Ferraro, Kavalenka 12, Cheli (K) 5, Farina 4, Panucci 4, Legros 9, Formaggio (L), Galazzo 1, Groff, Martinez, Ottino 1, Digonzelli 2, Munaron. All. Iosi-Borini

Una rimaneggiata Vbc Trasporti Pesanti Casalmaggiore, senza Perinelli, Dimitrova, Mangani e Sartori, si impone su Vicenza per 2-1 nell’allenamento congiunto tenutosi al Pala “Chiarelli – Donati” di Guastalla ospiti dell’U.S. Saturno. Aggregate alla prima squadra Silvia Armilotta classe 1997, Sofia Favari classe 2005 e Francesca Panazza classe 2006 dalla Vbc Viadana Volley. Proprio Armilotta parte titolare al centro insieme a Melandri, Scola al palleggio, Malual opposto, Piva e Braga in banda con De Bortoli libero. Nel primo set Casalmaggiore fatica a trovare l’equilibrio e le ospiti che rimangono in vantaggio per tutta la frazione con parziali 8-7, 16-11, 21-15 chiudendo poi 25-19. Buona Piva in rice con in 67% di positiva oltre ai quattro punti a testa per Melandri e Malual.

Nella seconda frazione i ritmi cambiano totalmente e le “rosa” impongono il proprio gioco sulle venete che solo nell’ultima parte della frazione provano un moto d’orgoglio ma Braga e compagne tengono saldamente in mano le redini e fanno 8-4, 16-10, 21-13 per poi chiudere 25-17. Piva ne mette 6, Malual 5 e Melandri 4, 50% di perfetta per De Bortoli ottima anche in difesa. La terza e ultima frazione parte sul filo dell’equilibrio ma la Vbc inizia a spingere ancora e dal 16-10 in poi continua a condurre saldamente e con costanza fino al finale 25-17.

Da segnalare la top scorer Malual con 14 oltre ai 13 di Piva, De Bortoli chiude con il 70% di positiva, Melandri e Braga mettono a referto 3 muri a testa oltre a quelli di Scola e Malual (uno a testa). Ace per la giovanissima Favari alla seconda battuta, Armilotta chiude con un buon 50% su 4 attacchi.

© Riproduzione riservata
Commenti