Calcio
Commenta

Trasferta amara per il Crema 1908
che perde 3-0 con l'Aglianese

Trasferta amara per il Crema 1908 che perde 3-0 sul campo dell’Aglianese. Parte molto bene la formazione ospite che nei primi 10′ spaventa il ‘Bellucci’ per ben due volte. Entrambe le occasioni sono rispedite al mittente da un ottimo Spurio che chiude la porta prima che sia troppo tardi. Lo scampato pericolo scuoto i neroverdi che cominciano a costruire trame interessanti nella metà campo avversaria. Il risultato su sblocca al 42′ su un calcio di punizione di Veneroso, il numero 1 cremasco non trattiene e Pardera fa 1-0. Qualche minuto dopo l’Aglianese si conquista un rigore che Veneroso realizza poco prima del duplice fischio che manda le squadre al riposo sul 2-0.

Nel secondo tempo è ancora la squadra di casa a condurre il gioco e a creare le occasioni più ghiotte. Una di queste è sfruttata magistralmente da Pardera che, su tocco all’indietro di Veneroso, lascia partire un destro che (complice anche una deviazione) si infila sotto la traversa. Tripudio Aglianese, è 3-0. La situazione per il Crema è assai complicata e il meteo non aiuta. Sul ‘Bellucci’ si riversa in circa 10′ minuti una quantità d’acqua tale da rallentare vistosamente i ritmi e da appesantire il campo a sufficienza per rendere le manovre più macchinose. L’Aglianese addormenta il gioco e prende tre punti pesanti.

© Riproduzione riservata
Commenti