Cremonese
Commenta

Cremonese ok nel test
col Fanfulla: vittoria 8-1

Serve quasi mezz’ora alla Cremonese per stappare l’amichevole con il Fanfulla, avversario di Serie D che termina 8-1 a favore dei grigiorossi.

Massimiliano Alvini schiera Marco Carnesecchi dal primo minuto e utilizza il 4-2-3-1 abbandonando per la prima volta la difesa a 3, se si esclude la parentesi del secondo tempo di Firenze.

La prima chance è di Baez che a tu per tu con Colnaghi si fa respingere il proprio tentativo coi piedi. Aiwu, sugli sviluppi di un calcio d’angolo trova attento il portiere, così come Tsadjout, mente Ghiglione non inquadra lo specchio.

Al 27’ il mancino di Quagliata si infila all’incrocio dei pali e la Cremonese aumenta i giri: la botta di Castagnetti è centrale, Colnaghi si esalta sull’incornata di Tsadjout e Milanese manda alto dopo un’ottima azione corale. La chiusura di tempo è tutta per Buonaiuto: prima va a segno al termine di una serpentina, poi firma il 3-0 su rigore.

Nella ripresa girandola di cambi per Alvini (rimangono in campo solo Carnesecchi, Bianchetti e Aiwu poi rilevati dopo circa un quarto d’ora della ripresa da Sarr, Acella e Ndiaye) ma la Cremonese appare maggiormente a suo agio nel nuovo abito proposto per questa occasione anche grazie ad un pressing maggiormente efficace e ad una migliore qualità nelle giocate.

Pickel – impiegato da trequartista – firma subito il poker, poi Valeri e Sernicola mandano a lato e Zanimacchia non sorprende Colnaghi. Okereke segna il 5-0, poi Lusha gira in fondo al sacco l’unica rete lodigiana. Valeri su punizione, Okereke con una botta all’incrocio dei pali e il tap-in di Ciofani fissano il punteggio sull’8-1.

Mauro Taino

© Riproduzione riservata
Commenti