Basket
Commenta

Vanoli in casa dell'imbattuta
Cento per i quarti di finale

Una formazione che esce imbattuta dal suo girone di supercoppa e che vuole ancora dire la sua, la Tramec Cento è l’avversaria che ospiterà la Vanoli Cremona nel match di questa sera, palla a due alle 20.30, valevole per i quarti di finale di Supercoppa.

I padroni di casa sono una formazione priva di stelle, ma che sta costruendo gradualmente la sua identità nonostante qualche assenza come quella di Giacomo Zilli, sicuramente out a causa di un problema all’anca sinistra e alle prese con l’inserimento dell’ex Brindisi Scott Ulaneo, arrivato proprio per rinforzare un reparto lunghi in difficoltà.

La Vanoli Cremona dal canto suo è al completo e in forze, galvanizzata dalla prestazione contro Treviglio che è valsa il passaggio del turno, sulla carta un notevole gap tra Cento e Cremona, rimarcato anche dal Coach della Benedetto XIV Mecacci: “Una squadra che è costruita per obiettivi completamente diversi dai nostri, è retrocessa l’anno scorso ma veniva da diversi anni consecutivi in A1, una coppa Italia vinta e qualificazioni ai playoff. Hanno fatto un certo tipo di mercato prendendo protagonisti sia dall’A1 che dall’A2. Credo che siano la grande favorita, anche se giochiamo in casa, sia cremona per noi sarà divertente giocarci contro anche perché è una squadra non del nostro girone.
La Vanoli ha un modo di giocare completamente diverso, come tutte le squadre che vogliono vincere questo campionato, fa della fisicità un suo punto di forza. Caroti l’anno scorso ha vinto questo campionato a Verona, Denegri è stato protagonista assoluto a Ravenna col terzo posto storico nella semifinale contro Cantù, Lacey ha giocato la finale contro Caroti a Udine ed è un giocatore di esperienza internazionale, Alibegovic negli ultimi anni è sempre andato vicino alla vittoria, Piccoli è stato uno dei protagonisti del miracolo di San Severo, Gallo è un giovane interessantissimo, Mobio ha vinto il campionato, Eboua viene dall’A1 così come Cannon, Ndzie è il giocatore più giovane.

Lorenzo Scaratti 

© Riproduzione riservata
Commenti