Cremonese
Commenta

6^ giornata di A: Atalanta,
Milan e Napoli in vetta

foto uscremonese

Il 6° turno di campionato ha eletto tre squadre in vetta alla classifica: Atalanta, Milan e Napoli. La dea in realtà ha fatto un mezzo passo falso pareggiando a domicilio contro la Cremonese. Demiral sblocca la gara, ma Valeri pochi minuti dopo trova il suo primo gol in Serie A e fissa il risultato sull’1-1. I rossoneri contro la Sampdoria, dopo aver trovato il vantaggio con Messias, si sono fatti raggiungere da Djuricic, salvo poi trovare la rete decisiva dagli undici metri con Giroud. Vince a fatica anche il Napoli che, dopo una gara combattuta contro lo Spezia, riesce a risolverla con la rete del nuovo arrivato Raspadori.

Poco dopo troviamo Roma e Udinese, ad un solo punto dalle prime tre squadre. I giallorossi soffrono a Empoli ma trovano il vantaggio con Dybala, si fanno rimontare da Bandinelli, e trovano la rete del definitivo sorpasso con Abraham, un gol pesante quanto un macigno. Prosegue il momento straordinario dei friulani che trovano la quarta vittoria consecutiva sbancando il Mapei Stadium. Frattesi trova il gol dell’illusione per il Sassuolo, ma i bianconeri poi dilagano grazie alla doppietta di Beto ed al gol di Samardzic.

L’Inter soffre ma trova i 3 punti contro il Torino grazie ad una rete allo scadere di Brozovic, mentre la Lazio ha la meglio sul Verona grazie ai soliti Immobile e Luis Alberto. Male ancora la Juve che non va oltre al 2-2 contro la Salernitana: Candreva e Piatek portano i granata sul doppio vantaggio, Bremer e Bonucci riescono a rimettere in equilibrio la gara.

Importantissima vittoria per il Bologna che supera la Fiorentina in rimonta: Martinez Quarta porta avanti i suoi, ma prima Barrow e poi Arnautovic portano al trionfo i rossoblu.

Termina 1-1 lo scontro salvezza tra Lecce e Monza: a passare sono gli ospiti con Sensi, ma i padroni di casa, dopo svariate occasioni, trovano la rete del pari con Gonzalez.

Simone Guarnaccia

© Riproduzione riservata
Commenti