Cremonese
Commenta

La Cremonese in forcing
per Escalante della Lazio

Gli emissari di mercato grigiorossi sono piombati sull'argentino ormai fuori dai radar di Sarri. Il centrocampista sembrava promesso al Real Valladolid, ma nelle ultime ore avrebbe cambiato idea e virato verso Cremona.

Gonzalo Escalante

I rumors di mercato lo davano ormai ad un passo dal Real Valladolid, ma nelle ultime ore il centrocampista Gonzalo Escalante, in uscita dalla Lazio, avrebbe virato verso la Cremonese. Un vero e proprio colpo di scena per i media capitolini, un affare da chiudere in pochi giorni per il club grigiorosso. Argentino di 29 anni, nato a Bella Vista (provincia di Buenos Aires) il 27 marzo 1993, Gonzalo Escalante è di proprietà della Lazio dal 2020. Nell’ultima stagione è stato girato in prestito all’Alaves: ne La Liga spagnola, da gennaio 2022, ha collezionando 17 presenze e 5 gol. Ad inizio settimana sembrava ormai fatta per il suo trasferimento al Real Valladolid, club di proprietà di Ronaldo il Fenomeno: un affare a titolo definitivo che sarebbe però sfumato per il mancato accordo tra società spagnola e giocatore argentino. Un intrigo nel quale si è inserita la Cremonese, che ora sembra essere la destinazione prescelta dal centrocampista Escalante. Un’operazione che, se dovesse essere chiusa, porterebbe a Max Alvini un mediano di lotta e di governo, che non tira mai indietro il piede e che vede la porta, come dimostra l’ultima parte di stagione giocata in Spagna con una media di circa un gol ogni tre partite.

© Riproduzione riservata
Commenti