Cremonese
Commenta

Cremonese, avanti su Dessers
Si lavora anche alla difesa

È sempre Cyriel Dessers, attaccante nigeriano nato in Belgio di proprietà del Genk ma capocannoniere dell’ultima conference League con la maglia del Feyenoord il nome più caldo per l’attacco della Cremonese. I contatti sono in corso e i grigiorossi sono al lavoro per regalare ad Alvini la punta classe 1994. Al momento le altre piste per l’attacco, come quella per San Lammers dell’Atalanta, rimangono in standby con la Cremobese che punta forte su Dessers.

Schiarite anche sul fronte Gianluca Gaetano: il Napoli, col passare dei giorni, sembra sempre più convinto a lasciare il giocatore in modo da permettergli di acquisire esperienza nel massimo campionato. Per il classe 2000 si registra l’interessamento di diversi club, ma i grigiorossi sono in pole position qualora il club azzurro dovesse lasciare andare Gaetano, anche grazie al rapporto instaurato tra il ragazzo e Cremona – intesa sia come club che come città – nelle precedenti esperienze.

Gli uomini mercato della Cremonese infine pensano anche ad un ulteriore innesto in difesa nello slot di centrale. Sempre viva la pista che porta a Cenk Ozkacar, di proprietà del Lione, ma nelle ultime ore sta emergendo anche il nome del 22enne Emanuel Aiwu del Rapid Vienna. Un sondaggio, infine, è stato fatto anche per il giovane centrocampista della Juventus Fabio Miretti.

© Riproduzione riservata
Commenti