Calcio
Commenta

Pagano, Maietti, Lopez confermati nella
prossima stagione di Videoton Crema

Continuano le conferme in casa Videoton: a giocare ancora sul campo della Toffetti con la Serie B rossoblù nella prossima stagione ci saranno ancora anche tre ragazzi della vecchia guardia.

Il Videoton è lieto di annunciare le conferme di tre senatori della squadra: Gaspare Pagano, Michael Maietti ed Enrico Lopez saranno al Videoton anche per la stagione 2022/2023

Da anni nella rosa del Videoton, saranno a disposizione di mister Giola anche per il prossimo campionato, con rinnovati stimoli e obiettivi.

“La mia è una scelta di cuore: il gruppo che abbiamo all’interno della squadra e che continuerà ad esserci anche il prossimo anno non mi ha fatto avere dei dubbi sul dove giocare”, ci dice Pagano, “Ringrazio la società per la fiducia, sperando di poter fare ancora meglio di quest’anno”.

Senza dubbi anche Maietti: “Rimango perché il Videoton è sempre stata la mia prima scelta su tutto: qui siamo ormai una famiglia sia dentro che fuori dal campo e questo è sempre stata la nostra forza”, e continua, “Cambieremo l’allenatore, mister De Ieso, al quale sicuramente va dato merito di aver costruito un gruppo come questo, il mio primo vero allenatore: lo ringrazio per avermi sempre spronato a dare di più ogni volta che c’era l’occasione e per avermi dato le basi per iniziare a migliorarmi”.
“Ringrazio anche tutti i miei compagni per essere così uniti, soprattutto il mio capitano Porceddu, che in ogni occasione è il primo a metterci la faccia e dare una mano a chiunque”.
Pochi dubbi anche sugli obiettivi del prossimo anno per Maietti: “L’obiettivo minimo sarà rappresentato dai playoff, perché ogni anno bisogna puntare a migliorare il risultato di quello precedente: penso che questa squadra possa giocarsela certamente con tutti, senza aver paura di nessuno”.

Conclude infine Lopez: “Ho scelto di rimanere perché so che questo gruppo ha ancora molto da dare e sono felice di farne parte. Sicuramente ci sarà da lavorare molto: lo faremo tutti insieme, visto il grande cambiamento con l’arrivo del nuovo mister, che sarà un ulteriore stimolo a fare sempre meglio”.

© Riproduzione riservata
Commenti