Cremonese
Commenta

Contro il Cosenza la Cremonese dovrà
crescere ancora dal punto di vista offensivo

Un'immagine dell'ultima sfida tra Cosenza e Cremonese

Cremonese in campo oggi, sabato 4 dicembre, sul campo di un Cosenza reduce da cinque partite senza vittorie (1 pareggio e 4 sconfitte) e che si trova al 16esimo posto in classifica con 15 punti conquistati.

Ripescati dopo il fallimento del Chievo, i rossoblù si sono affidati al tecnico Marco Zaffaroni che ha impostato un 3-5-2 reattivo che non punta a controllare il pallone (penultimi in Serie B).

Il Cosenza è comunque tra le squadre che lanciano meno (terz’ultimo) in categoria, preferendo affidarsi ai passagi filtranti (nono) per risalire il campo. Tuttavia la formazione di Zaffaroni fatica ad arrivare nell’area avversaria (ultima per tocchi negli ultimi 16 metri e per passaggi nella trequarti).

Quello rossoblù è il terzo peggior attacco del campionato e i calabresi sono ultimi sia per tiri effettuati che per expected Goal (xG*) generati.

Al tempo stesso, difensivamente, il Cosenza è la quinta peggior difesa del campionato e sempre la quinta compagine ad aver concesso più xG* e ad aver subito più tiri. I rossoblù, senza palla, tendono ad aspettare gli avversari scegliendo di avere una bassa intensità nel pressing (dato PPDA** più alto del torneo) per poi provare a ripartire velocemente attivando le punte.

La Cremonese, perciò, sarà chiamata ancora una volta a dover forzare un blocco difensivo basso da parte degli avversari. In questo senso saranno importanti un possesso palla in grado di manipolare la struttura difensiva avversaria (che spesso si schiera a 5) e il pressing per soffocare sul nascere le possibili ripartenze avversarie.

Mauro Taino

*Expected Goal (xG): una misura della probabilità che ha un determinato tiro di essere trasformato in gol.

**PPDA: passaggi concessi per azione difensiva che includono le azioni all’interno degli ultimi 60 metri di campo della squadra che attacca. Più è basso, più l’intensità del pressing è elevata.

Dati Wyscout S.p.A. (wyscout.com)

 

 

© Riproduzione riservata
Commenti