Calcio
Commenta

Il Videoton vince 5-2
in rimonta con il Leon

Torna a vincere sul campo della Toffetti la Serie B del Videoton che si impone in rimonta per 5-2 sul Leon nel match valevole per la settima giornata di campionato. Il Videoton è letteralmente padrone del campo tra le mura amiche: gli ospiti non riescono a superare la metà campo e tremano come la traversa colpita dalla bordata di Pagano. Il Leon resiste però alle sfuriate rossoblù e trova il vantaggio a sorpresa: una conclusione da posizione defilata centra l’incrocio dei pali: Di Napoli è in volo e la palla rimbalza sulla sua schiena per poi insaccarsi beffardamente per lo 0-1.

Il gol subito fa spegnere il Videoton, che si scopre improvvisamente lento, impacciato e timoroso: il Leon controlla, senza strafare, e trova addirittura lo 0-2 a 3 secondi dall’intervallo, ribadendo in rete una respinta di Di Napoli. La Toffetti non smette di incitare i propri beniamini, ma anche in avvio di ripresa il Vidi balbetta. Ci vorrebbe un episodio e, non è una novità, c’è lo zampino di Pagano nei momenti bollenti: è proprio lui a incunearsi nella difesa locale con una gran discesa, venendo travolto in area e insaccando da terra l’1-2. Le giustificate proteste degli ospiti per il fischio de Dios, arrivato tra il contatto e il gol, vedono la marcatura comunque convalidata. Da questo momento il Vidi è un fiume in piena.

Passano pochi istanti e si concretizza il 2-2, con Usberghi che ribadisce di giustezza in rete, confermando l’ottimo momento di forma. Non passano che pochi minuti ed ecco arrivare il vantaggio cremasco, con Porceddu a trasformare il penalty da lui stesso conquistato dopo l’ottimo filtrante di Poggi. La Toffetti è una bolgia sul 3-2 e l’ondata rossoblù non accenna a placarsi: Maietti sfiora il poker dopo un assist al bacio di Usberghi, stoico nel credere su un filtrante che sembrava perso. Con la stessa determinazione è invece Pagano a insaccare il 4-2: Maietti lavora un gran pallone al centro e apre sulla sinistra per Pagano, che lanciandosi in scivolata impatta perfettamente la sfera, infilata tra le gambe del portiere e insaccata nel gol della sicurezza. Il sigillo finale è quello del Cobra: Maietti trova un gol importante, che conferma la ritrovata verve e corona una nuova grande prova. Grazie a questi tre punti, il Vidi si conferma imbattuto e raggiunge la 5^ posizione in classifica, agganciando l’Avis Isola.

© Riproduzione riservata
Commenti