Basket
Commenta

La Vanoli sfida la difesa
della Nutribullet Treviso

Oggi, domenica 14 novembre, alle 19.30, l’ottava giornata di Serie A di basket prevede una trasferta spinosa a Treviso per la Vanoli Cremona contro la NutriBullet Treviso Basket. Un quinto posto con 4 vittorie e 3 sconfitte, successi tra l’altro ottenuti contro la Reyer Venezia e la Dolomiti energia e una prima volta in una competizione europea, La Basketball Champions League con Sassari e Brindisi.

L’attacco della Nutribullet produce come quello della Vanoli (78.7 di media contro i 78.6 cremonesi). La differenza sta nella difesa dove la squadra di Menetti si colloca al terzo posto come una delle formazioni che concede meno punti, 77.4 di media. Primo posto invece nella voce “assist concessi” con 13.7 a partita, Cremona ne concede 15.4 (quinto posto).

Sulla panchina dopo una lunga parentesi a Reggio Emilia, Max Menetti giunto alla quarta stagione al timone del roster. Per quanto riguarda la rosa, sono cinque le conferme. Matteo Chillo e Matteo Imbrò, veterani della squadra e l’ex Cremona Nicola Akele, ala atleticamente di alto spessore e in costante crescita. Chiudono i confermati l’ala polacca Mchael Sokolowski e il play titolare DeWayne Russell.

Treviso si è poi mossa sul mercato estivo per rimpiazzare le partenze illustri, entrambe in direzione Sassari, di Christian Mekowulu e David Logan. Pescato quindi un’altro ex di Cremona, Henry Sims e Aaron Jones. Il primo centro di esperienza, il secondo è invece al debutto in Serie A e garantisce a coach Menetti maggior atletismo, verticalità e ottima presenza sulle due metà campo.

Al posto di Logan la dirigenza ha aggiunto a roster tre guardie con diverse caratteristiche, di cui due italiane e dal futuro importante: Tomas Dimsa, lituano dalle esperienze illustri in campo europeo, Giordano Bortolani, chiamato alla stagione della consacrazione. Chiude il trio, Davide Casarin, il gioiellino di proprietà della Reyer Venezia che a 18 anni appena compiuti può sfruttare l’anno lontano dalle pressioni di una corazzata come Venezia.

Statistiche fornite da legabasket.it

Lorenzo Scaratti 

© Riproduzione riservata
Commenti