Vanoli
Commenta

LIVE: finale al PalaRadi
Vanoli - Milano 86-93

Vanoli Cremona – A|X Armani Exchange Milano 86-93

 

IV QUARTO (86-93)

Si riparte con una bomba di Miller a segno, quasi a voler far dimenticare le basse percentuali al tiro dopo l’intervallo lungo. Cremona rosicchia qualcosa e si porta a -13 (66-77). Un fallo antisportivo fischiato a Rodriguez su Pecchia riporta Cremona sotto la doppia cifra di svantaggio (68-77). Poi tra una bomba di Miller e un’incursione di Cournooh la Vanoli conquista un meritato -4 che induce Messina a richiamare tutti in panchina (73-77). E’ un finale tutto da vivere, con Cremona che può contare sulla precisione dalla distanza di Miller e il calore di un Palaradi caldisssimo; Cournooh mette a segno il -2 (81-83). Nei minuti finale Milano non concede più nulla e la partita si chiude 86-93.

 

III QUARTO (57-73)

In avvio è ancora Milano ad avere più continuità e a ritrovare un piccolo break di vantaggio, contenuto da una schiacciata di McNeace (47-52). Milano è precisa da oltre l’arco, la Vanoli sfrutta l’intesa tra Poeta (7 assist) e McNeace e la fisicità di Miller (57-61). Cremona sbaglia troppo e l’Olimpia ne approfitta allungano fino a +11 (57-68). La tripla sulla sirena di Mitoglou regala il massimo vantaggio alla squadra di Messina (57-73).

 

II QUARTO (45-45)

In avvio di secondo periodo una schiacciata di Pecchia che infiamma il PalaRadi regala il pareggio a Cremona. Cremona si fa rispettare e prova ad alzare il ritmo, Spagnolo va a segno da lontanissimo strappando applausi a Galbiati (32-35). La gara è combattuta, nonostante la differenza dei valori, e quando Messina chiama time out a 5″ dal riposo le squadre sono sul 45 pari. Il risultato non cambia e si va al riposo in parità.

 

I QUARTO (20-24)

Parte subito in salita la Vanoli con la capolista, ma dopo un parziale di 8-1, prova a prendere il ritmo e a contenere il gap, al 5′ Milano è in vantaggio 16-11. Sono l’ingresso di Poeta e il calore del pubblico a trascinare la squadra di Galbiati che dopo poco più di 6′ si porta a -2 (17-19) grazie a una tripla di Harris. Proteste nel finale per qualche fallo non fischiato in favore della Vanoli, e il quarto si chiude 20-24, con 8 punti di Harris.

 

QUINTETTI

Vanoli Cremona: Harris, McNeace, Pecchia, Spagnolo, Tinkle

A|X Armani Exchange Milano: Melli, Grant, Rodriguez, Tarczewski, Datone

© Riproduzione riservata
Commenti