Basket
Commenta

Vanoli, Harris e Spagnolo
schiantano Varese 94-78

Vanoli Cremona: Agbamu N.E, Harris 22, Sanogo 7, Mcneace 14, Pecchia 4, Spagnolo 16, Tinkle 12, Cournooh 13, Miller 6.

Openjobmetis Varese: Kell 6, Gentile 18, Sorokas 6, De Nicolao2, Wilson 4, Egbunu 6, Virginio, Ferrero, Jones 14, Caruso 8, Amato

Il terzo derby lombardo stagionale va alla Vanoli Cremona che annienta Varese 94-78. Harris apre le danze, Gentile prova a rispondere ma a chiuderla è Matteo spagnolo con il break di terzo periodo.

La Vanoli Cremona inizia subito forte la propria gara con un 4/6 da tre punti guidata da un super Harris, il capolavoro però è della difesa: Pecchia su Gentile limita i tiri dalla distanza e in penetrazione, McNeace superbo su Egbunu e sotto canestro, il centrone di Varese ne mette solo 4 punti in due quarti. Al primo quarto è 29-18 per Cremona, poi come normale nei grandi avvi al tiro, i biancoblù calano di intensità. La Openjobmetis quindi riesce ad andare fino a -9, ma Pecchia e Tinkle ricacciano indietro Varese 43-33.

Al rientro dagli spogliatoi Cremona alza i giri e piazza un parziale di 9-2. A dare la scossa a Varese è Gentile che si carica tutti sulle spalle, ma come spesso è accaduto per l’esterno la troppa superbia lo punisce: tecnico e quarto fallo, di la un super Spagnolo con 11 punti in un quarto (16 a fine gara) risponde e Cremona prende il largo 72-53 alla mezzora. Nell’ultimo giro di orologio il match è virtualmente chiuso, nonostante Varese ci provi: la difesa di Cremona è solida, il gap di punteggio largo, vince la Vanoli 94-78

Lorenzo Scaratti

© Riproduzione riservata
Commenti