Vanoli
Commenta

LIVE: IV quarto da dimenticare
Trento batte Vanoli 84-68

Dolomiti Energia Trentino – Vanoli Basket Cremona 84-68 (finale)

 

IV QUARTO 

Il finale si prospetta caldissimo, Trento in avvio prova ad allungare approfittando di qualche errore di troppo di Cremona. Molin richiama in panchina Flaccadori autore del quarto fallo. Cremona ha bisogno di accendere la luce e sul -9 arriva il time out di Galbiati dopo un parziale di 8-1 in favore di Trento. Ma ci sono ancora 6′ abbondanti da giocare. Trento macina punti e Cremona spreca più di una occasione mentre il cronometro continua a correre e a 3′ dalla sirena Cremona deve colmare un divario di 14 punti. La Vanoli sembra smarrita e se anche Cournooh non riesce a trovare precisione al tiro, si capisce che ormai la resa è vicina. Trento trova la sua prima vittoria stagionale. Per la Vanoli un ultimo quarto da dimenticare.

 

III QUARTO (63-61)

Nelle file di Cremona ci sono ancora due giocatori che non hanno fatto segnare punti a referto, sono Sanogo e Miller, mentre continua la cavalcata di Harris e Cournooh che rispettivamente con 14 e 11 punti sono i migliori realizzatori della partita. Si continua punto a punto in perfetto equilibrio con Cremona che prova a forzare e quando si sveglia Sanogo con 4 punti di fila arriva il +3 di Cremona. Le due squadre si affacciano all’ultimo minuto di gioco ancora in parità (61-61), ma il quarto si chiude con Trento in vantaggio di due punti (63-61). Il miglio marcatore è ancora Harris con 19 punti.

 

II QUARTO (40-40)

Trento trova prima il pareggio e poi un nuovo vantaggio in avvio di secondo quarto, grazie a un minibreak da 7-0 (25-22). E’ Pecchia a interrompere la serie negativa, ma Cremona continua a soffrire la difesa trentina e soprattutto la fisicità di Williams autore di tre stoppate da inizio gara. Il pareggio arriva grazie a un gioco da tre punti di Tres Tinkle. La partita è molto equilibrata e le due squadre che vanno al riposo sul 40 pari.

 

I QUARTO (22-18)

Sono dell’ex Saunders i primi due punti di Trento, con Cremona che sbaglia molto in avvio e lascia un piccolo break ai padroni di casa, poi è Cournooh a ridare fiato ai suoi con una tripla e a Tinkle e a Harris prendersi il vantaggio (11-12), con Molin costretto a chiedere time out. E’ Harris l’uomo in più di Galbiati, capace di mettere in grande difficoltà la difesa trentina e ad andare in coppia cifra dopo 8′ di gioco (16-22, 10 punti per Harris). Il primo periodo termina con Cremona in vantaggio 22-18.

 

QUINTETTI

Galbiati è costretto a rinunciare a capitan Poeta e, con il rientro dagli Usa di Malcom Miller, lascia in tribuna Radic

Trento: Williams, Reynolds, Flaccadori, Saunders, Mezzanotte

Cremona: Harris, Sanogo, Spagnolo, Tinkle, Cournooh

© Riproduzione riservata
Commenti