Basket
Commenta

Supercoppa, JuVi e Crema in
campo sognando le Final Eight

La JuVi Cremona al Palareds di Bernareggio questa sera, mercoledì 15 settembre alle 21.00, per il match contro la Vaporart valevole per le Final Eight. Entrambe le formazioni  vengono da una prestazione convincente nella prima uscita stagionale: La Ferraroni ha trionfato contro Fiorenzuola 84-71,  ma i ragazzi di coach Matteo Cassinerio non sono stati da meno con la vittoria per 83-76 contro la Nuova Pallacanestro Olginate.

Stesso giorno ma alle 20.30 al PalaCremonesi anche i rosanero si contenderanno le Final Eight contro l’Aurora Desio. Mentre Crema ha sconfitto in casa Pavia, ovviando alle numerose assenze con una notevole dose di agonismo e freddezza nei momenti chiave, Desio ha espugnato il campo di Bergamo contro una formazione appena scesa dalla LegaDue. Anche ad inizio stagione la seconda partita in tre giorni si farà sentire e molto dipenderà dalle capacità di recupero degli atleti in campo. Desio schiera in cabina di regia l’ex Piadena e Pisogne Leone, esperto playmaker classe 1994 protagonista di due promozioni negli ultimi anni.

Il vice allenatore cremasco Pedroni  presenta così il match: “Desio è una neopromossa, ma è una società storica, con un passato in serie A ed una dirigenza che conosce bene la categoria. Anche il roster è formato da giocatori che hanno spesso militato in serie B. E’ una squadra in fiducia, che ha vinto sul campo di una delle favorite, hanno l’entusiasmo della neopromossa e per una squadra quasi nuova come la nostra sarà dura. Loro sono aggressivi, prediligono il gioco in campo aperto, con delle buone individualità. Il fattore campo conterà il giusto, vista l’affluenza limitata, ma entrambe le squadre ormai hanno l’obiettivo di raggiungere la finale.”

© Riproduzione riservata
Commenti