Basket
Commenta

Crema supera Pavia 76-69
nel primo turno di Supercoppa

La Pallacanestro Crema sfrutta il fattore campo e supera la quotata Pavia nel primo turno di Supercoppa. La sorprendente vittoria della neopromossa Desio sul campo di Bergamo consentirà ai ragazzi di Ghizzinardi di esibirsi ancora davanti al proprio pubblico mercoledì sera.
Dopo un inizio “balneare”, con 53 punti messi a segno dalle due formazioni nei primi 10′ (53/22), l’incontro è decisamente salito di intensità arrivando a livelli da campionato. Crema ha condotto il match per quasi tutti i 40′, conducendo con un certo agio nei primi 30′ ma rischiando di rovinare tutto nell’ultima frazione, quando Pavia ha stretto le maglie della difesa concedendo ai padroni di casa un solo canestro dal campo. Coach Ghizzinardi ha avuto buone risposte dai propri giovani ed ha visto la propria squadra superare l’emergenza sotto le plance e contenere il fortissimo pacchetto lunghi di coach Di Bella.
Si inizia con il festival della tripla in casa cremasca, con Del Sorbo e soprattutto Venturoli a bucare la retina di Pavia.
Crema tira nel primo tempo col 62% dall’arco contro il 22% degli avversari.
Una tripla di Donadoni allo scadere del terzo quarto (66/57) fa presagire un’ultima frazione difficoltosa.
Pavia mette molta energia nella fase difensiva e sporca le traiettorie di passaggio cremasche. Crema sente le mano addosso degli avversari e nel reagire arrivano quattro falli in attacchi consecutivi. Un canestro di Conte dà la parità a Pavia, mentre Crema trova punti solamente a cronometro fermo. Però nel clutch time la mano dei tiratori cremaschi non trema e sul 71/69 Venturoli trova la tripla che chiude il match. Finisce 76 a 69 con i liberi di Cernivani a fissare il punteggio finale.

© Riproduzione riservata
Commenti