Cremonese
Commenta

Cremonese, Luca Vido si presenta:
"Io 9 o 10? Conta l'intesa"

Vido ha parlato anche del nuovo campionato (“in serie B ogni anno è sempre più difficile, noi puntiamo alla salvezza ma mai dire mai”) e dell’accoglienza ricevuta a Cremona dai nuovi compagni. GUARDA IL SERVIZIO TG DI CREMONA 1

Nella foto il Ds Giacchetta con l'attaccante Vido

Prima punta o trequartista, all’occorrenza anche punta esterna nel 4-2-3-1, anche se il ruolo – per sua stessa ammissione – gli è un po’ meno congeniale. Così si è presentato Luca Vido, nuovo acquisto della Cremonese al Centro Arvedi giovedì mattina, accanto al Ds Simone Giacchetta, che ha rivelato di avere messo gli occhi su Vido, per la prima volta, quando affiancava Cutrone nelle giovanili del Milan.

Classe 1997, Vido si è detto contento di essere allenato da Fabio Pecchia, un tecnico che cerca sempre il gioco. Spesso protagonista “contro” i grigiorossi (due gol lo scorso anno quando indossava la maglia del Pisa), ora Luca dovrà segnare “per” i grigiorossi. E l’intesa con Ciofani sembra già buona dai primi allenamenti.

Vido ha parlato anche del nuovo campionato (“in serie B ogni anno è sempre più difficile, noi puntiamo alla salvezza ma mai dire mai”) e dell’accoglienza ricevuta a Cremona dai nuovi compagni.

Giovanni Gardani

© Riproduzione riservata
Commenti