Calcio
Commenta

Golden Boy, Fagioli candidato,
ma per ora niente Cremo in vista

C’è anche Nicolò Fagioli, passato dalle giovanili della Cremonese prima di prendere la strada per Torino e la Juventus, tra i 100 candidati al Golden Boy 2021. Fagioli è uno dei nove italiani presenti in nominaton insieme a Riccardo Calafiori (Roma), Daniel Maldini (Milan), Robeto Piccoli (Atalanta), Pietro Pellegri (Monaco), Cosimo Marco Da Graca e Nicolò Rovella (Juventus), Eddie Salcedo e Sebastiano Esposito (Inter).

Fagioli è reduce da una stagione da protagonista con la Juventus Under 23, con la quale ha raccolto 19 presenze in campionato segnando due gol. Per il classe 2001, in ogni caso, è arrivato anche l’esordio in prima squadra sia in Serie A che in Coppa Italia, venendo convocato anche per la doppia sfida di Champions League contro il Porto senza tuttavia scendere in campo. Il giocatore nato a Piacenza è stato inoltre convocato recentemente anche dal ct della Nazionale Under 20 Alberto Bollini per uno stage e due amichevoli.

Il giovane centrocampista si è trasferito in bianconero nel 2015-16 dopo un quadriennio tra le fila della Cremonese. In questo senso voci lo hanno accostato negli ultimi giorni proprio alla società grigiorossa. Rumors che però non trovano conferme, anche considerato che la priorità per il calciatore è quella di rimanere alla Juventus, forte anche del ritorno di Massimiliano Allegri sulla panchina bianconera che già in passato aveva espresso apprezzamenti sul suo conto.

E’ chiaro che, con il mercato è ancora alle battute iniziali e con il ds Simone Giacchetta che prenderà servizio solo a partire dal 1° luglio, non si possono prevedere eventuali sviluppi a ridosso della chiusura della finestra trasferimenti, ma ad oggi il ritorno di Fagioli a Cremona è uno scenario molto lontano, anche perché al momento non c’è nulla.

Mauro Taino

© Riproduzione riservata
Commenti