Cremonese
Commenta

LE PAGELLE DI CHIEVO -
CREMO - Magia Gaetano

 

di Mauro Maffezzoni

CARNESECCHI 6 – Si lascia bucare dal tiro di Fabbro in occasione del gol  del Chievo. Nella ripresa ferma Margiotta, che va al tiro dopo essere  sfuggito a Terranova.

FIORDALISO 6 – Nel primo tempo serve un bel cross per la testa di  Strizzolo, che mette alto di poco. In fase difensiva non sfigura contro  un brutto cliente da marcare del calibro di Garritano.

BIANCHETTI 6,5 – Tante chiusure importanti. Per poco non riesce a salvare sulla linea il tiro di Fabbro, purtroppo per la Cremonese la palla supera la linea.

TERRANOVA 6,5 – A volte sembra un po’ meno sicuro di Bianchetti, ma anche lui si comporta bene contro gli attaccanti avversari.

VALERI 6 – Non sta attraversando un gran momento di forma. Spinge meno del solito, ma stavolta non commette errori gravi (vedi gol di Rivas contro la Reggina).

BARTOLOMEI 6,5 – Imposta sempre con ordine e disinvoltura l’azione. Un paio di ripiegamenti difensivi si rivelano preziosi, salvando in corner la Cremo.

VALZANIA 6,5 – Stavolta non trova il gol a coronare un’altra buona prestazione davanti alla difesa, fatta di corsa e tanti palloni rubati agli avversari.

BAEZ 5 – Sanguinoso il pallone che perde a centrocampo su pressing di Obi in occasione del gol del Chievo.

GAETANO 7 – Nel primo tempo difetta al momento della conclusione a rete come già accaduto in passato. Ma nella ripresa sale in cattedra e realizza un gol che da solo vale il prezzo del biglietto.

NARDI 5 – Due ghiotte occasioni in area letteralmente cestinate e un’ammonizione per un brutto fallo su un avversario. Questa la sintesi  del suo primo tempo, infatti Pecchia lo toglie durante l’intervallo.

STRIZZOLO 6 – Non viene servito benissimo dai trequartisti grigiorossi. Solo un cross di Fiordaliso nel primo tempo lo innesca bene, ma il suo colpo di testa è un po’ troppo alto.

BUONAIUTO 5,5 – Entra e non riesce ad incidere, a tal punto che prima della fine Pecchia lo toglie dal campo.

ZORTEA 6 – Riesce a concludere una volta verso la porta, ma il suo tiro termina a lato. Pecchia lo schiera alto, lui cerca di far valere le sue doti nell’uno contro uno.

CERAVOLO 5 – Esce Strizzolo e non entra Ciofani, come ti aspetteresti, ma Ceravolo, che non combina nulla (tanto per cambiare…).

COLOMBO sv

DELI sv

PECCHIA 6,5 – Contro il Chievo non convince la scelta di schierare Nardi titolare. La Cremo fa qualcosa di più nella ripresa, ma per l’ennesima volta non riesce a battere (stavolta pareggiando) una delle prime otto della classe. Ma quando si è insediato tutti avrebbero messo la firma sulla salvezza matematica a due giornate dalla fine.

© Riproduzione riservata
Commenti