Altri Sport
Commenta

Europei di canottaggio,
Rodini, Gentili e
Montesano in finale

AGGIORNAMENTO

E’ finale A anche per gli altri due cremonesi impegnati negli Europei di Varese. Per il quadruplo di Giacomo Gentili la solita cavalcata senza rivali. L’armo azzurro non concede nulla e viaggia verso il traguardo gestendo gli avversari con oltre 2′ di vantaggio. Chiude in 5’43″22 davanti all’Estonia pensando alla finale di domani.

Ottima prova anche per il quattro di coppia femminile di Alessandra Montesano, la giovane azzurra conquista la finale A passando per i recuperi, dopo il terzo posto in qualifica. Per le azzurre una partenza guardinga dietro alla Polonia, poco dopo metà gara l’armo italiano rompe gli indugi e si porta al comando con autorevolezza chiudendo in 6’23″03 davanti alla Norvegia e conquistando la finale A in programma domani.

 

Una gara in scioltezza da veterane della disciplina, così Valentina Rodini (Fiamme Gialle) in doppio PL con Federica Cesarini (Fiamme Oro/Canottieri Gavirate) agguanta, senza lasciare scampo alle avversarie, la finale A del Campionato Europeo Assoluto di canottaggio in corso a Varese.

Le due azzurre hanno condotto fin dall’avvio aumentando il distacco durante tutta la gara. Dopo i primi 500m erano avanti di quasi 2″ sulle russe, un divario aumentato fino a 3″ nella parte centrale della gara; negli ultimi 500 metri l’Irlanda ha provato a forzare l’andatura superando la Russia, ma Rodini e Cesarini in chiusura a 38 colpi hanno tagliato il traguardo in 7’11″44 conquistando una meritatissima finale davanti a Irlanda e Russia.

Domani ultima giornata di regate continentali a Varese, con le finali per le medaglie al via alle ore 10.25.

Cristina Coppola

 

© Riproduzione riservata
Commenti