Cremonese
Commenta

Cremonese proiettata
al doppio test salvezza
con Cosenza e Pordenone

Un'immagine della partita di andata contro il Cosenza (foto Sessa)

Mentre tutte le altre squadre sono impegnate nella 31esima giornata di campionato di Serie B, la Cremonese trascorre la giornata di oggi, venerdì 2 aprile, allenandosi, visto che la sfida contro l’Empoli è rinviata. Ora nel mirino il gruppo grigiorosso ha i due scontri diretti in arrivo la prossima settimana.

Si comincia lunedì di Pasquetta con la trasferta di Cosenza. Poi, sabato 10 aprile allo stadio Zini arriva il Pordenone allenato dall’ex Tesser. Cosenza e Pordenone, dunque: proprio le due squadre che in classifica stazionano subito dietro alla Cremo. E’ chiaro che per la squadra di Pecchia uscire bene da questi due scontri diretti vorrebbe dire archiviare il discorso salvezza e poter alzare l’asticella in vista delle ultime sei giornate.

I grigiorossi, infatti, al momento hanno già un bel margine di punti da difendere rispetto alla zona playout (sette, per la precisione). Se la Cremonese dovesse incrementare questo vantaggio dopo i due match in arrivo contro Cosenza e Pordenone, allora potrebbe davvero fare un pensierino a un obiettivo diverso dalla semplice salvezza.

I ragazzi di Pecchia si alleneranno anche domani mattina. Domenica mattina, giorno di Pasqua, rifinitura al centro sportivo “Arvedi” e dopo pranzo partenza per Cosenza.

Lunedì pomeriggio contro i calabresi è quasi certa l’assenza di Valeri, unico elemento del gruppo che lamenta problemi lavorando a parte. Riguardo il match da recuperare contro l’Empoli, invece, non c’è ancora una data ufficiale, ma la sensazione è che potrebbe essere martedì 13 aprile (o mercoledì 14) la data del recupero contro la capolista.

© Riproduzione riservata
Commenti