Basket
Commenta

Basket B, imperativo riscatto
per Juvi e Crema, ancora
ferma Piadena

Imperativo riscatto per le minors del basket Cremonese, dopo un turno infrasettimanale da cancellare per Juvi Cremona e Pallacanestro Crema. La Juvi, dopo una lunga trasferta in terra siciliana e la sconfitta con la Fortitudo Agrigento, ha l’obbiettivo di tornare a vincere. Dopo un filotto di 3 sconfitte di fila,  è fondamentale un successo: il match casalingo al PalaRadi con il Bologna Basket, in programma per domenica, ne è l’occasione.

Per la Pallacanestro Crema, prova di maturità rimandata dopo la sconfitta contro il Bakery Piacenza, è la volta della trasferta a Pavia contro la Riso Scotti. Una vittoria domenica 28 marzo, con aggancio con i pavesi, significherebbe la riconferma di poter ambire ai piani alti del girone unico, obbiettivo dei cremaschi.

Continua l’assenza dai campi invece per il Corona Platina: il piadena non è ancora sceso in campo nella fase due del campionato a causa di un focolaio Covid esteso a tutto il gruppo squadra. Con la fase ad orogologio, tipica della fase due del girone unificato di B, per le cremonesi ora è vietato sbagliare.

Lorenzo Scaratti

© Riproduzione riservata
Commenti