Commenta

Csv Rama Ostiano, con
Costa Volpino si ferma la
striscia vincente: ko 3-1

Si interrompe dopo due vittorie la marcia vincente della Csv-Rama Ostiano che sul campo della corazzata Costa Volpino dura solo due set prima di capitolare malamente sotto i colpi delle bergamasche. Un passo indietro, almeno sul piano della continuità, per la formazione di coach Bonini che ha disputato un ottimo secondo set ma si è persa troppo presto nei due parziali successivi senza mai essere in grado di mettere in discussione la supremazia delle padrone di casa, ora seconde dietro l’Esperia.

Ostiano parte con il sestetto tipo, dovendo rinunciare a Frigerio, a casa per precauzione, ma dopo le scaramucce iniziali che vedono le ospiti avanti, Stroppa e socie cambiano passo e prendono margine. Grippo fatica a trovare attaccanti efficaci, fioccano gli errori (13) e per la Cbl è facile mantenere le distanze sino al 25-19. Nel secondo set, dopo uno sbandamento iniziale, Barbarini e socie tornano in partita grazie ad un servizio sempre più pungente ed al, muro, finalmente efficace e ad un attacco tornato su ottimi livelli (48,6%). Costa Volpino si smarrisce mentre Pinetti e Falotico trovano il fondo con continuità chiudendo il parziale sul 20-25.

L’equilibrio dura però giusto il tempo di invertire i campi perchè nel sestetto biancoblu si spegne presto la luce ed il buio pesto accompagna la Csv-Rama sino a fine partita. L’attacco torna sotto il 25% mentre Costa Volpino torna in fiducia con Stroppa e Giacomel a picchiare senza soluzione di continuità approfittando anche degli errori ospiti (9 nel set). Il divario è ampio ed il 25-11 una sentenza che non viene sovvertita al ritorno in campo. La Csv-Rama è, di fatto, la stessa del terzo set, con il solo ingresso di Bonardi per Falotico, e per Costa Volpino è fin troppo semplice tenere in pugno il match sino al 25-12 finale.

Per le ragazze di coach Bonini non c’è tempo per rimuginare sulla brutta sconfitta perchè mercoledì si torna nella bergamasca per affrontare il fanalino di coda Don Colleoni, superato sabato da Almenno nello scontro diretto.

© Riproduzione riservata
Commenti

Direttore
Guido Lombardi (direttore@cremonaoggi.it)

Redazione

Via Bastida 16 – 26100 Cremona / Telefono 0372 805 666 / Fax 0372 080169 | redazione@cremonaoggi.it

Pubblicità
pubbli@cremonaoggi.it | 0372 080167/080168

Cremonaoggi Ed. UNOMEDIA srl, via Rosario 19, Cremona Direttore Responsabile Guido Lombardi.
Iscritto nel pubblico registro presso il Tribunale di Cremona al numero 461 dal 29 aprile 2011

 

Created by Dueper Design | Hosting by Emberware