Commenta

Vanoli - Armani Milano,
ufficiale il rinvio. Nodi calendario
e Final Eight di C. Italia

Un'immagine della sfida tra Olimpia Milano e Real Madrid

Ora è ufficiale, la gara tra Vanoli e Milano è stata rinviata. Lo ha annunciato il Presidente della LBA Umberto Gandini che, preso atto che Milano risulta tuttora bloccata a seguito della gara disputata in Eurolega e impossibilitata di far rientro in Italia in tempo utile per la disputa della partita, dispone il rinvio della partita a data da destinarsi (qui il comunicato ufficiale).

C’era però grande attesa per Vanoli Basket Cremona – A|X Armani Exchange Milano, ultima giornata del girone di andata contro la capolista, in una gara in cui la squadra di Galbiati era pronta a giocarsi tutto per poter accedere alle Final Eight di Coppa Italia, traguardo ambizioso che in quest’anno di ripartenza non era ipotizzabile sulla carta. E invece, complici le ultime di prestazioni maiuscole in campionato con le vittorie con Brindisi e soprattutto nel derby con Brescia, i biancoblù hanno saputo imboccare la strada verso le prime otto posizioni di classifica. Un primo traguardo, senza perdere il vero obiettivo della stagione che è quello della salvezza.

La Vanoli si era preparata alla grande e non solo sul parquet del PalaRadi, ma anche con iniziative per coinvolgere i tifosi, ahimè ancora assenti di persona, ma vogliosi di salutare la squadra dai led a bordo campo, raddoppiati per l’occasione. E poi le divise speciali per celebrare il 70esimo anniversario della Corazzi Fibre per ringraziare i fratelli Antonella e Alberto Corazzi che in estate avevano dato il proprio appoggio al progetto consentendo di raggiungere il budget per l’iscrizione alla serie A. Una giornata speciale per Cremona e suoi tifosi, ma anche per chi come coach Galbiati e il GM Portaluppi conservano grandi ricordi con l’Olimpia Milano.

E invece ecco la variabile che non ti aspetti: la squadra di Messina dopo l’esaltante e storica vittoria con Madrid in Eurolega resta bloccata nella capitale spagnola per la tempesta perfetta. Filomena mette in ginocchio la città e blocca l’aeroporto impedendo a Milano di rientrare in Italia e di raggiungere Cremona in tempo per giocare la partita in programma alle 17. Cosa succederà? Milano ha almeno 11 impegni già programmati nel mese di gennaio e non sarà facile poter incastrare il recupero con Cremona.

Il tabellone delle Final Eight non è ancora completo e Cremona ha bisogno di quest’ultimo risultato per poter eventualmente accedere alla griglia. La prima data possibile per Milano è quella del 19 gennaio, ma la Vanoli dovrebbe anticipare il match con Trieste al sabato, con il palazzetto però già occupato. Dunque un recupero che andrà ad incidere e modificare i calendari anche delle altre squadre che occupano il PalaRadi.

Cristina Coppola

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti

Direttore
Guido Lombardi (direttore@cremonaoggi.it)

Redazione

Via Bastida 16 – 26100 Cremona / Telefono 0372 805 666 / Fax 0372 080169 | redazione@cremonaoggi.it

Pubblicità
pubbli@cremonaoggi.it | 0372 080167/080168

Cremonaoggi Ed. UNOMEDIA srl, via Rosario 19, Cremona Direttore Responsabile Guido Lombardi.
Iscritto nel pubblico registro presso il Tribunale di Cremona al numero 461 dal 29 aprile 2011

 

Created by Dueper Design | Hosting by Emberware