Commenta

Volley, Vbc Casalmaggiore
chiude il girone di andata con
la vittoria 3-0 contro Cuneo

Fotoservizio Francesco Sessa

Vbc Èpiù Casalmaggiore – Bosca S. Bernardo Cuneo 3-0 [25-22; 31-29; 28-26]

CASALMAGGIORE – Stufi 5, Sirressi, Bonciani, Montibeller 22, Maggipinto, Melandri 6, Vanzurova, Ciarrocchi, Marinho, Bajema 15, Vasileva 14, Kosareva.
All: Parisi, Piazzese.

CUNEO – Bici 17, Degradi 5, Turco, Giovannini 7, Candi 4, Strantzali 3, Fava, Signorile 2, Stijepic, Zannoni, Zakcaiou 10, Ungureanu 17, Gay.
All: Pistola, Petruzzelli.

Si chiude con un vittoria per Vbc Èpiù Casalmaggiore il girone di andata del campionato di Volley Serie A Femminile: la squadra casalasca ha battuto 3-1 la Bosca S. Bernardo Cuneo. Per Casalmaggiore è la vittoria nº 4 di un campionato iniziato in modo non proprio brillante, prima con l’addio di Lloyd e successivamente con il brutto infortunio di Partenio.

Parte bene Casalmaggiore, che mette la freccia dalle prime battute e prende le distanze, portandosi sul 5-1 e costringendo coach Pistola a chiedere il time out. La situazione non migliora però per Cuneo, di fronte a una Vbc che non molla un colpo e continua a mantenere le distanze, con una Montibeller particolarmente in forma. Sul 14-9 Cuneo riprova a mettersi all’inseguimento e si avvicina alle padrone di casa, finché coach Parisi non è costretto a chiedere il time out sul 18-16. Questo però non ferma la rincorsa di Cuneo, che mette in difficoltà Casalmaggiore sulle battute finali, anche a causa di alcuni errori di troppo da parte delle rosa. Tanto che sul 23-22 coach Parisi ferma tutto con un time out, sperando di fermare la scalata avversaria. Una scelta efficace, tanto che è la Èpiù a chiudere il set per 25-22.

La ripresa parte piuttosto equilibrata ma il gioco si ferma subito a causa di un’infortunio al ginocchio di Alice Degradi, che viene portata via con la barella e sostituita poi con Giovannini. Le due squadre si affrontano punto a punto, finché è di nuovo Èpiù a ingranare la quarta cercando di prendere le distanze, subito inseguita però da Bosca S. Bernardo, che non vuole lasciare alle padrone di casa la possibilità di incrementare il gap. Casalmaggiore tuttavia non perde la sua lucidità e dimostra di essere presente in campo, anche se Cuneo la tallona da vicino e riesce addirittura a passare in vantaggio sul 21-20. Gli ultimi minuti sono molto combattuti. Casalmaggiore sembra aver concluso ma un videochek rimette tutto in gioco sul 24-24. Ma sono le padrone di casa a chiudere sul 31-29, dopo un set intenso e agguerritissimo.

Nel terzo set grande sprint di Casalmaggiore, che si porta subito in vantaggio dimostrando di avere ancora la giusta concentrazione e riuscendo a tenere in mano le redini della partita. La formazione piemontese però non ci sta e si lancia all’inseguimento, riuscendo a trovare il sorpasso sul 14-15. Le padrone di casa soffrono ma non mollano, aiutate da qualche errore in battuta della squadra ospite. La situazione torna in pareggio sul 17-17 e ritrovano il vantaggio inducendo coach Pistola a chiedere un time out. Le due formazioni si affrontano punto a punto in un finale di set ad alta tensione, che si allunga fino al 28-26, con una schiacciata di Bajema che chiude il set e la partita.

Laura Bosio

© Riproduzione riservata
Commenti

Direttore
Guido Lombardi (direttore@cremonaoggi.it)

Redazione

Via Bastida 16 – 26100 Cremona / Telefono 0372 805 666 / Fax 0372 080169 | redazione@cremonaoggi.it

Pubblicità
pubbli@cremonaoggi.it | 0372 080167/080168

Cremonaoggi Ed. UNOMEDIA srl, via Rosario 19, Cremona Direttore Responsabile Guido Lombardi.
Iscritto nel pubblico registro presso il Tribunale di Cremona al numero 461 dal 29 aprile 2011

 

Created by Dueper Design | Hosting by Emberware