Commenta

Volley, per la Vbc Èpiù 
Casalmaggiore presentata
ufficialmente Elitsa Vasileva

E’ stata presentata la nuova banda della Vbc Èpiù Casalmaggiore, Elitsa Vasileva, reduce da un’ottima stagione a Novara. Era il 2005 quando iniziò a giocare a livello professionale nel CSKA Sofia, dove vinse un  campionato nel 2007. In questi anni iniziò anche la sua carriera nella nazionale bulgara. Si trasferì poi in Italia, dove militò in A2 proprio a Cremona, nell’Esperia, fino ad arrivare, nella stagione 2009-10, alla massima serie italiana con la maglia della Sirio Perugia. Passò poi a Bergamo, con il quale si aggiudicò il campionato e nella annata seguente la Supercoppa italiana. Seguì un periodo all’estero, per poi tornare in Italia nel campionato 2018-19 a Scandicci e successivamente a Novara, nella scorsa stagione, in cui si è rivelata il migliore posto 4 del campionato.

Obiettivo della società con questa campagna acquisti, ha detto Giovanni Ghini, è quello di posizionarsi nella parte alta della classifica. Un intento condiviso dalla stessa Vasileva, attratta a Casalmaggiore da una squadra che sembra promettere bene. “Conosco già questa zona e conosco diverse ragazze della squadra, e questo ha pesato nella mia scelta di venire a Casalmaggiore” spiega la giocatrice. “Anche avere Carli Lloyd come palleggiatore è un punto in più per la squadra”. Una squadra con cui, secondo Vasileva, “sarà possibile lavorare bene”, in un campionato che “sembra piuttosto equilibrato”, nella speranza che il Coronavirus non causi altri stop.

“Conegliano è la squadra più forte, ma tutte le altre hanno evidenziato che il lavoro da fare è ancora molto” ha aggiunto coach Parisi. “Abbiamo bisogno di lavorare e di giocare per arrivare al meglio a inizio campionato. La prima partita è con Conegliano e ci servirà per capire a che punto siamo e qual è la distanza che ci separa da loro. Questa settimana affronteremo due amichevoli e avremo modo di prendere le misure rispetto al lavoro che abbiamo fatto finora e a inserire Elitsa in squadra. Dopo la prima partita con Conegliano abbiamo un calendario che ci offre la possibilità di fare punti. Ci si dovrà guadagnare le vittorie”.

“Per Elitza è un grandissimo ritorno, perché i primi due anni in Italia, acquistata dal Bergamo, aveva fatto esperienza all’Esperia di Cremona” ha detto Donato Santini, procuratore della giocatrice.

© Riproduzione riservata
Commenti

Direttore
Mario Silla (direttore@cremonaoggi.it)

Redazione

Via Bastida 16 – 26100 Cremona / Telefono 0372 805 666 / Fax 0372 080169 | redazione@cremonaoggi.it

Pubblicità
pubbli@cremonaoggi.it | 0372 080167/080168

Cremonaoggi Ed. UNOMEDIA srl, via Rosario 19, Cremona Direttore Responsabile Mario Silla.
Iscritto nel pubblico registro presso il Tribunale di Cremona al numero 461 dal 29 aprile 2011

 

Created by Dueper Design | Hosting by Emberware