Commenta

Esperia, ora c'è l'ufficialità
Magri guiderà le gialloblù
anche nella prossima stagione

La conferma, di fatto, era già stata incassata, ma ora è giunta anche l’ufficialità: coach Valeria Magri rimarrà sulla panchina dell’Esperia. “Sono contentissima – afferma Magri di poter lavorare ancora con Esperia. Una società seria che mi ha stupito positivamente per il modo di lavorare e di fare tutto con serietà, oltre alla presenza, in palestra e sul piano umano”.

Insieme a lei, è confermato il resto dello staff tecnico: “Sono contenta di poter lavorare ancora con ‘Gengi’ (coach Gabriele Denti, ndr), siamo sulla stessa lunghezza d’onda, ci confrontiamo molto. Lui è molto sulle sue, non vuole allargarsi ma io lo voglio rendere partecipe, data la sua indubbia competenza. Per quanto riguarda la figura di Matteo Bozzetti (il preparatore atletico), non è ancora così considerato per un livello come la B1, però sono riuscita a far capire alla dirigenza l’importanza di una buona preparazione e di una continuità di ricerca del benessere fisico. La società investe sulle ragazze quindi ritengo opportuno che siano curate e preparate al meglio. Con Matteo stiamo crescendo di anno in anno, con i gruppi squadra che cambiano spesso e ciò aiuta anche noi a crescere e migliorare. Matteo è molto preparato, sempre alla ricerca di conoscenza, in più la sua partecipazione carismatica, in una squadra femminile, ci vuole assolutamente”.

Sulla stagione 2020/2021, tutto è ancora in stand-by e la luce in fondo al tunnel ancora non si intravede: “Premesso che il periodo è di quelli particolari, è difficile parlare di obiettivi. Partiamo dicendo che abbiamo la possibilità di riconfermare la maggioranza della squadra, se la sono meritata con i risultati degli scorsi mesi. Intelligenti, lavoratrici, sarei molto felice di avere a disposizione le ragazze che ho allenato in questi ultimi mesi. Non si conoscono le aspettative per la prossima stagione, non si sa quando si comincerà, quali squadre parteciperanno, quindi avere degli obiettivi è prematuro”.

Anche sugli obiettivi la coach gialloblù frena: “Partiamo con i piedi per terra, cerchiamo di formare una squadra con cui portare avanti il lavoro fatto finora. Sarebbe il massimo riuscire a ripartire da dove ci siamo fermati: abbiamo disputato una stagione splendida, con risultati ottimi e lavoro super. Una volta che saranno noti l’inizio del campionato e le squadre partecipanti, si parlerà di obiettivi. Un passo alla volta, per poi godere al meglio degli avvenimenti positivi”.

Magri poi riflette anche sugli sviluppi futuri della pallavolo in generale: “In parte mi fa paura, perché a livello economico ci sarà un ridimensionamento, però non si può pensare che si possa restare completamente fermi. Come altri sport verranno ridimensionati, anche la pallavolo subirà questo trattamento. Inoltre non dimentichiamoci che non siamo considerati professionisti, ma dilettanti. Detto questo, sarà importante la presenza di società serie, partendo dalle giovanili perché con quello si può andare avanti. Per Esperia stiamo lavorando in questo senso, assieme a Mirko Gualazzi che sta organizzando tutto il settore giovanile, io lo assisto sull’aspetto tecnico: sono basi molto importanti per la società”.

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti

Direttore
Mario Silla (direttore@cremonaoggi.it)

Redazione

Via Bastida 16 – 26100 Cremona / Telefono 0372 805 666 / Fax 0372 080169 | redazione@cremonaoggi.it

Pubblicità
pubbli@cremonaoggi.it | 0372 080167/080168

Cremonaoggi Ed. UNOMEDIA srl, via Rosario 19, Cremona Direttore Responsabile Mario Silla.
Iscritto nel pubblico registro presso il Tribunale di Cremona al numero 461 dal 29 aprile 2011

 

Created by Dueper Design | Hosting by Emberware