Commenta

Saltati anche i Trisome
Games per i 4 atleti
dei Delfini Cremona

La più importante manifestazione mondiale per gli atleti con Sindrome di Down che si svolge ogni 4 anni e che è giunta alla seconda edizione, in programma dal 31 marzo al 7 aprile ad Antalya in Turchia è stata annullata e riprogrammata per il mese di ottobre sempre nella città turca. I Trisome Games, ovvero il campionato del mondo di 9 sport in contemporanea, in similitudine con le paralimpiadi, aveva visto nei giorni scorsi la defezione della FISDIR, la Federazione Italiana Sport paralimpici Degli Intellettivi Relazionali, in quanto non vi erano le adeguate garanzie in ambito sanitario, da parte dell’organizzazione: vista la situazione la federazione italiana aveva giustamente ritirato la sua delegazione. 

Con la dichiarazione di inizio pandemia nella diffusione del Covid 19, da parte dell’Organizzazione Mondiale della Sanità, anche il governo turco si è visto costretto ad annullare la competizione, riprogrammandola per la seconda metà di ottobre.  Questo a rimesso in gioco anche la nazionale italiana e, di conseguenza, anche i 4 atleti della Delfini Cremona che lo scorso anno hanno partecipato ai campionati europei DSISO di nuoto ad Olbia.  Almeno il lavoro di preparazione, durato alcuni mesi, non sarà completamente vanificato ed i 4 campioni europei della squadra cremonese potranno dire la loro anche a livello mondiale.

Maria Bresciani, Paolo Zaffaroni e Sabrina Chiappa anche a difendere i loro titoli mondiali conquistati in Canada nel 2018, mentre per Andrea Scotti , entrato solo lo scorso anno nel giro della selezione azzurra, si tratterebbe della prima esperienza a livello mondiale.  Il condizionale è sempre d’obbligo in quanto occorrerà aspettare le decisione della Fisdir in merito alla partecipazione ed alle convocazioni degli atleti che faranno parte del Team Azzurro.    Gli allenatori Federico e Fulvio Belicchi e Silvia Ferrari dovranno rivedere la programmazione degli allenamenti  in vista della nuova data autunnale, sempre facendo i conti con gli stop agli allenamenti imposti della situazione sanitaria attuale che ha messo in crisi notevolmente tutto il settore sportivo del territorio.  Un vero peccato perche i quattro atleti della Delfini Cremona avevano già dato segnali molto positivi circa il loro stato di forma che dovrà essere di nuovo ricercato fra sette mesi.

© Riproduzione riservata
Commenti

Direttore
Mario Silla (direttore@cremonaoggi.it)

Redazione

Via Bastida 16 – 26100 Cremona / Telefono 0372 805 666 / Fax 0372 080169 | redazione@cremonaoggi.it

Pubblicità
pubbli@cremonaoggi.it | 0372 080167/080168

Cremonaoggi Ed. UNOMEDIA srl, via Rosario 19, Cremona Direttore Responsabile Mario Silla.
Iscritto nel pubblico registro presso il Tribunale di Cremona al numero 461 dal 29 aprile 2011

 

Created by Dueper Design | Hosting by Emberware