Commenta

Nuoto paralimpico: per Maria
Bresciani nuovo record mondiale
nei 100m farfalla vasca corta

Nella piscina Miola di Saronno si è svolto il primo appuntamento Fisdir del 2020, con i nuotatori dei Delfini Cremona in formazione ridotta ma pur sempre protagonisti, trascinati da una Maria Bresciani in gran giornata e capace di prestazioni di altissimo livello cronometrico culminate nel nuovo record del mondo DSISO dei 100 mt farfalla femmine in vasca corta con il tempo di 1’ 29” 71.

Dopo il collegiale di inizio anno assieme alla squadra dello Stradivari Nuoto, gli atleti cremonesi, allenati da Silvia Ferrari, Fulvio e Federico Belicchi, si sono conquistati le migliori prestazioni tecniche maschile e femminile rispettivamente con Paolo Zaffaroni e Maria Bresciani, seguita dalla compagna Sabrina Chiappa.

Nel dettaglio la staffetta 4×50 mista stile libero con Testa, Bertoli, Abbatucci e Rundine è giunta nona con il tempo di 3’ 29” 02. Sempre per la categoria S14, Maschi dopo la bella prova in staffetta Alberto Testa è secondo nei 100 mt dorso maschi S14 in 2’ 05” 34 e 13° nei 100 mt stile libero nuotati in 1’ 42” 29. Per Paolo Bertoli, oltre ad una buona frazione nella staffetta a stile libero il 4° posto nei 100 mt rana maschi S14 in 1’ 46” 52 ed 3° posto nei 50 mt rana con il tempo di 48” 92. Andrea Gandolfi è 16° nei 50 mt stile libero in 1’ 06” 09 e 4° nei 50 mt dorso con il tempo di 1’ 44” 36. In campo femminile una Sonia Abbatucci in miglioramento nei 50 mt stile libero femmine S14 dove con il tempo di 54” 37 è al terzo posto, mentre nei 100 mt stile libero si piazza quinta con il tempo di 2’ 09” 61. Giuseppina Rundine è due volte quarta sia nei 50 mt farfalla femmine S14 con il tempo di 1’ 24” 24 che nei 50 mt rana nuotati in 1’ 40” 88.
Per la classe C21 Buone prove per Paolo Zaffaroni che domina i 100 mt rana maschi C21 con il tempo di 1’ 29” 49 ed i 100 mt stile libero dove distanzia gli avversari fermando il cronometro a 1’ 16” 47. In netto miglioramento il giovane Luca Azzoni che vince i 100 mt farfalla maschi C21 in 1’ 51” 92 ed è poi secondo nei 100 mt dorso con il tempo di 1’ 38” 93.

 Per il settore femmine ottime prove di Maria Bresciani che domina sia i 50 mt farfalla femmine C21 con il tempo di 39” 78, migliore prestazione mondiale degli ultimi 3 anni, che i 100 mt farfalla dove supera se stessa migliorando il precedente record mondiale di quasi 8 decimi fermando il cronometro a 1’ 29” 71 e per questo il Sindaco di Saronno le ha consegnato la spilla con il simbolo della città varesina.
In gran forma anche Sabrina Chiappa che prima vince i 50 mt dorso femmine C21 in 48” 18 e poi domina i 100 mt rana in 1’ 48” 28.
La giornata si è conclusa con una entusiasmante staffetta 4×50 mista che vede Azzoni, Chiappa, Zaffaroni e Bresciani, vincere in rimonta con il tempo di 2’ 48” 82 sui rivali dell’Osha Como.

© Riproduzione riservata
Commenti

Direttore
Mario Silla (direttore@cremonaoggi.it)

Redazione

Via Bastida 16 – 26100 Cremona / Telefono 0372 805 666 / Fax 0372 080169 | redazione@cremonaoggi.it

Pubblicità
pubbli@cremonaoggi.it | 0372 080167/080168

Cremonaoggi Ed. UNOMEDIA srl, via Rosario 19, Cremona Direttore Responsabile Mario Silla.
Iscritto nel pubblico registro presso il Tribunale di Cremona al numero 461 dal 29 aprile 2011

 

Created by Dueper Design | Hosting by Emberware